Centrodestra, Berlusconi stronca l’ipotesi del partito unico: «Non esiste»

giovedì 6 settembre 16:28 - di Michele Pezza

Partito unico? No, grazie. Con uno dei suoi colpi a sorpresa e come gli è congeniale nei momenti topici, Silvio Berlusconi esce dal riserbo che si è imposto e torna a parlare di politica. E lo fa stroncando sul nascere voci e illazioni tese ad accreditare una sua disponibilità a formare un unico rassemblemant con Lega e Fratelli d’Italia. Disponibilità da molti decrittata come una bandiera bianca mestamente sventolata davanti all’Opa ostile lanciata da Salvini all’indirizzo degli “azzurri”.

Berlusconi: «Lavoriamo per rafforzare l’alleanza»

Le cose stanno invece diversamente e Berlusconi lo mette nero su bianco in una nota vergata di proprio pugno: «Continuo a leggere su molti giornali – scrive il Cavaliere – notizie sulla nascita di un ipotetico “Partito unico del centro-destra”. Non ho ritenuto neppure necessario smentirle, fino ad oggi, perchè la realtà dei fatti mi pareva sufficiente a renderne evidente l’assoluta mancanza di fondamento. Da mesi – ha proseguito Berlusconi – stiamo lavorando in tutt’altra direzione, per un rilancio, una riorganizzazione, un rinnovamento profondo di Forza Italia. Naturalmente la nostra prospettiva politica rimane il centro-destra (il trattino è testuale, ndr), che anzi vogliamo far ripartire, ma abbiamo ben chiaro il nostro ruolo politico – ben diverso da quello di altre forze della coalizione – e soprattutto i nostri valori di riferimento, la nostra identità, la nostra storia orgogliosamente liberale, la nostra concezione dell’impresa come nucleo vitale della società, i nostri programmi che hanno dettato quello della coalizione con cui ci siamo presentati agli elettori pochi mesi fa».

Smentite le voci della “fusione” tra Lega e FI

In poche parole, Berlusconi non solo non è disponibile ad abbandonare il campo, ma rilancia addirittura richiamando implicitamente l’alleato al rispetto degli accordi sanciti in campagna elettorale, ora lesionati a suo dire dal governo in condominio con il M5S. «Il tema del “partito unico” – ha concluso il leader di Fi – semplicemente non esiste, non ne abbiamo mai neppure discusso, nè al nostro interno, nè con altre forze politiche: Forza Italia va avanti, perchè il futuro del centro-destra è un futuro liberale».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Dens Clavio 7 settembre 2018

    Questa m**** di personaggio patetico che ha riempito il parlamento di donnine che lo contornavano alle feste di Arcore ed è sempre in combutta con il PD per fare il governo che torna utile a lui ed ai compagni di merende ha ancora il coraggio di parlare

  • Pino1° 7 settembre 2018

    Perché giornalistiche testate lanciano quaglie che vengo abbattute con pernacchie?
    Vediamo il ‘teatro operativo’
    Salvini-Lega in grande ascesa nel centrodx
    Meloni in crescita lenta ma continua
    Berlusca & soci in continua decrescita, sparito fra gli schiaffi dell’elettorato !
    Quale momento migliore con Lega sotto aggressione della magistratura rossa per fare
    mosse di ri-posizionamento e tornare a galla?
    ”Orgogliosamente LIBERALE”o questa ? Berlusca liberale? Ma, non fa parte del ppe
    europa? Berlusca semmai democristiano-doroteo come l’altro matteo, ma quello di firenze,
    quello delle visite di cortesia al ‘capo’ a villa…. quella !
    Paiono far intuire: Salvini ha bisogno di aiuto, sta chiedendo aiuto a berlusconi !(heheh)
    dubbio:berlusca ha sempre lavorato ai fianchi/spalle della Lega ! Aiutarla, Ora? Naa!
    obbiettivo: Insinuare dubbi? Siii, aggiungendo per mezzo di un’accusa,una minaccia !
    rapporti,#ora lesionati a -suo dire- dal governo in condominio 5s# ? L’ha fatta saltare lui
    la proposta lega di un centrodestra, anche se debole per carenza voti ed allontanandosi
    con i suoi inciuci con pd? Con mattacchione appollaiato davanti al morente?
    Gente! è roba di solo tre mesi fa, mica dell’anno scorso?scordato?
    -ora dice #da mesi stiamo lavorando in tutt’altra direzione# Davvero? lo scrivi pure? tutti
    l’hanno vista la lingua in bocca ai pd durante le trattative di governo per depotenziare Salvini
    Anche se fa belare a bassa voce il suo gregge attestando vicinanza alla lega…
    Questa mossa preparata per veline, ora, dice -a chi sa di politica- rosolatelo pure a fuoco
    lento, io ne resto al di fuori ! Capisco che c’è una parte di elettorato che vota a sx e meglio
    del peggio è un forzista ma con questo qui, dove si vorrebbe andare, in paradiso ?
    Piu che altro sento odore di fogna !
    Poteri forti? Contro; Magistratura allo sbando? Contro; Coalizione EU? Contro…..
    Il capo dello stato? Sul colle….. a guardia del bidone di benzina, speriamo sia di altro
    almeno potrebbe tornare comodo !

  • In evidenza

    contatore di accessi