Brunetta: «Gli italiani pagheranno la scelta scellerata di Lega-M5S»

venerdì 28 settembre 14:21 - di Aldo Garcon

«Come ampiamente previsto, la dissennata decisione presa ieri sera dai leader di Lega e Movimento Cinque Stelle di alzare il rapporto deficit-Pil per il 2019 al 2,4% dallo 0,8% previsto nel Def di maggio, ha fatto crollare i mercati italiani. In apertura di contrattazioni, il Ftse Mib, l’indice azionario di riferimento, ha aperto subito con un tracollo del -2,20%. Pesantissimo il conto pagato dal settore bancario, il cui indice è crollato addirittura del -4,25%». Renato Brunetta, deputato e responsabile del dipartimento di politica economica di Forza Italia critica l’approvazione del Def. «Nel frattempo  – ha avvertito Brunetta – saranno arrivati i giudizi delle principali agenzie di rating, che quasi sicuramente taglieranno il rating sul debito italiano, portandolo ad un passo dal livello spazzatura. La soglia da non superare, per evitare il downgrade, era, secondo gli analisti, quella del 2,0%. Avendola sorpassata, il taglio del rating è ora una certezza. Gli italiani pagheranno così di tasca loro la scelleratezza di un governo non eletto, populista, sovranista, che ha deciso di sfidare chiunque, dall’Europa ai mercati finanziari, in una battaglia dalla quale l’Italia uscirà pesantemente sconfitta».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • enrico 29 settembre 2018

    caro brunetta vedi di crescere ma non in altezza ,ma di cervello

  • Folgor 28 settembre 2018

    Vorrei essere ottimista come Angela, ma

  • Folgor 28 settembre 2018

    Vorrei essere ottimista come Angela

  • Angela 28 settembre 2018

    Finalmente un governo che pensa agli italiani,non un governo (come quelli che si sono succeduti nel tempo e negli anni)che spremeva gli italiani… finalmente non saremo piu’ solo noi Italiani a “dare”senza fiatare ma verremo ricompensati per tutti i soldi che i governi passati ci hanno fatto pagare e che hanno anche sperperato…

  • In evidenza

    contatore di accessi