Berlusconi resta lontano da Roma. E dà forfait al vertice sui congressi di FI

giovedì 13 settembre 17:38 - di Redazione

L’orario è confermato, alle 18, ma la prima riunione della “ripresa” della Commissione preparatrice dei congressi di Forza Italia si terrà senza Silvio Berlusconi. Atteso oggi a Roma, diversamente da quanto annunciato con una circolare martedì scorso, il Cav non ci sarà, resterà nella sua Villa San Martino, ad Arcore. In assenza dell’ex premier, la Commissione, presieduta dal vicepresidente di Forza Italia, Antonio Tajani, si svolgerà non più nel cosiddetto Parlamentino azzurro a palazzo Grazioli, ma nella sede nazionale del partito, in piazza San Lorenzo in Lucina.

Bisognerà, dunque, attendere ancora un po’ per il “ritorno capitolino” di Berlusconi, che oggi dovrebbe sentire al telefono Matteo Salvini per poi vedersi de visu entro una settimana e sciogliere tutti i nodi sul tavolo, dalla presidenza Rai alle liste per le regionali. La commissione (escluso il presidente) è formata da 11 parlamentari: Anna Maria Bernini, Mara Carfagna, Gregorio Fontana, Elisabetta Gardini, Niccolò Ghedini, Mariastella Gelmini, Sestino Giacomoni, Alfredo Messina, Andrea Orsini, Licia Ronzulli e Giovanni Toti. I congressi forzisti sono previsti nei mesi di dicembre e gennaio, al termine della campagna adesioni, che nelle intenzioni dei promotori vuole essere «profondamente innovativa nei metodi e nell’uso della tecnologia e della rete».

Il lancio della stagione congressuale, raccontano fonti azzurre, è un altro «aspetto importante» del rinnovamento di Forza Italia, perché punta a realizzare «la democrazia dal basso, con l’elezione diretta dei responsabili comunali e provinciali in tutte le province italiane». In autunno inoltre si terrà il congresso di Forza Italia-Giovani per la Libertà: il movimento giovanile eleggerà i suoi vertici con una procedura nuova, aperta, basata sulla rete, «pensata – viene spiegato – per coinvolgere i giovani al di là delle forme tradizionali di partecipazione».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza