Violenza a Bari, prende a martellate il presunto amante della fidanzata

martedì 28 Agosto 12:18 - di

Follia a Bari. Un 29enne ha prima aggredito a martellate un conoscente della sua fidanzata perché sospettava avesse una relazione con lei. Poi, una settimana dopo, ha sequestrato e picchiato la giovane per farle ammettere il tradimento. Sono le accuse nei confronti di un monopolitano, pregiudicato. È stato arrestato dalla Polizia di Stato, in esecuzione della misura cautelare disposta dalla Procura della Repubblica di Bari, Viene ritenuto responsabile di sequestro di persona e lesioni a carico della giovane fidanzata ventenne. L’uomo è anche accusato di aver aggredito a martellate un amico della coppia, che a suo dire avrebbe instaurato una relazione clandestina con la ragazza. L’aggressione è avvenuta una settimana fa, all’interno dell’abitazione di Monopoli dove l’aggredito vive con la sua compagna. Poco dopo le 11 del mattino l’aggressore ha fatto irruzione in casa e ha cominciato a colpire il suo conoscente con un martello;

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

 

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )