Violentò una ragazzina, 12 anni dopo preso il colpevole: è un rom

domenica 19 Agosto 18:15 - di

Una giustizia lenta, forse troppo, che però alla fine è arrivata. Dopo dodici anni dall’atroce violenza sessuale subita da una ragazzina, il suo aguzzino è stato arrestato. 9E un rom che in tutti questi anni pensava di averla fatta franca. Come riporta il quotidiano Ciociaria oggi a Piedimonte San Germano, i carabinieri della locale stazione, in ottemperanza ad un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Roma, hanno arrestato, con l’accusa di violenza sessuale, un 41enne di etnia rom.

Rom arrestato per violenza sessaule

L’episodio dell’abuso sulla giovane si è svolto nelle zone circostanti la cittadina di Sora. L’uomo, residente a Cassino, già censito per reati contro il patrimonio, la persona, gli stupefacenti ed attualmente sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di firma per altro procedimento penale, è ritenuto il responsabile della violenza sessuale avvenuta nel 2006, ai danni della giovane vittima. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato portato alla Casa Circondariale di Cassino. Ora sarà sottoposto a processo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • 20 Agosto 2018

    Povere donne Italiane!! Organizzatevi per la protezione delle vostre figlie e figli.. Chiedete leggi più severe!!

  • Giuseppe Forconi 19 Agosto 2018

    Bene, e la fava non gliela tagliate ? Poi via a casa sua in Romania. Niente galera a vivere da nababbo.

  • Sostienici

    In evidenza

    News dalla politica

    Array ( [0] => ppm-bundle )
    Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )