Venezia, nascondeva droga e oggetti rubati: tunisino si lancia dalla finestra

giovedì 16 Agosto 14:27 - di

Un tunisino si è lanciato in ciabatte dalla finestra della sua abitazione, a Cannaregio un quartiere di Venezia, dove erano stati rinvenuti droga e materiale rubato: la sua fuga è finita presto. L’uomo è stato bloccato dagli agenti della polizia locale e deferito all’autorità giudiziaria con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e di ricettazione continuata.

Tunisino si lancia in ciabatte, la vicenda

I vigili erano intervenuti in una casa dell’Ater in area Saffa, dopo che era stata loro segnalata una violenta lite domestica tra l’uomo e la moglie, una cittadina veneziana. Una volta entrati nell’abitazione  gli agenti hanno trovato nascosta cocaina del valore di circa 600 euro (tale da poter confezionare circa 30 dosi), di una modica quantità di hashish, di un grinder per la triturazione delle sostanze stupefacenti, di un bilancino di precisione, nonché di 13 telefoni cellulari smarthphone e di un personal computer Apple.

La perquisizione e l’arresto

È stato proprio durante questa operazione di perquisizione che il tunisino ha tentato la fuga, gettandosi dal primo piano dell’abitazione: subito rincorso lungo calle Priuli, è stato però presto bloccato e ammanettato. I primi accertamenti hanno consentito di stabilire che quattro telefoni smarthphone e il computer portatile erano stati rubati alla stazione ferroviaria di Venezia e in Campo San Giacomo dell’Orio nei mesi di luglio e agosto di quest’anno. Tutto il materiale è stato sequestrato e posto a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Giuseppe Forconi 17 Agosto 2018

    Si e’ buttato dal primo piano….. che peccato, se era dal quinto a quest’ora si troverebbe tra le 72 vergini. Spiacente ma abbiamo le tasche piene di questa feccia. Grazie boldrina, tutta colpa sua.

  • doriana santinato 16 Agosto 2018

    Ma è ancora viva sta fogna’ ripeto la domanda agli islamici la vostra religione( che per qualcuno vieta pure di far salire una paziente donna in ambulanza dove il personale è maschile.. notizia di oggi!!) tollera lo spaccio che sottinende vendere morte? davvero assurdo!

  • Sostienici

    In evidenza

    News dalla politica

    Array ( [0] => ppm-bundle )
    Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )