Un altro ponte a rischio crollo: si abbassano due piloni, vietato il transito ai tir (video)

venerdì 31 Agosto 16:43 - di

C’è un altro ponte a rischio crollo: questa volta nella Locride. Parliamo del Ponte Allaro di Caulonia, sulla statale 106 jonica, nei pressi di Reggio Calabria. Da mesi si discute sulla sicurezza del ponte e oggi è stato deciso di chiuderlo ai tir perché si sono abbassati due dei piloni che lo sostengono.

“Il provvedimento – spiega Anas in una nota – si è reso necessario a seguito degli abbassamenti della pila 5 e 6 del ponte, registrati mediante il sistema di monitoraggio topografico e inclinometrico attivato sullo stesso. Pertanto, anche alla luce delle risultanze di apposite consulenze scientifiche, si è ritenuto opportuno inibire il transito ai mezzi pesanti superiori alle 7,5 t”.

Sulle ragioni del cedimento del ponte verso il basso TeleMia aveva ipotizzato che la causa potesse essere individuata nelle buche scavate nel letto della fiumara e malamente sotterrate. Dopo il crollo del Ponte Morandi anche questo ponte era nell’elenco delle infrastrutture da monitorare costantemente. La gara d’appalto per i lavori del ponte è già stata aggiudicata.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )