Tragedia in Francia: lo scrittore Pierre Cherruau affoga per salvare il figlio

lunedì 20 Agosto 16:01 - di

Lo scrittore e giornalista francese Pierre Cherruau, specialista di cultura e società africana, è morto all’età di 48 anni, poche ore dopo il suo arrivo all’ospedale di Bordeaux. In vacanza al mare in Gironda con la famiglia, Cherruau si è buttato in acqua per salvare il figlio di 10 anni in difficoltà davanti alla spiaggia di Signal, a Soulac-sur-Mer. Il bambino è stato salvato ma il padre è quasi annegato, finendo in arresto cardiocircolatorio: è stato rianimato dai soccorritori, che poi in elicottero lo hanno trasportato in ospedale, dove tuttavia poco dopo è deceduto. Pierre Cherruau era direttore della redazione del sito di informazione “Slate Afrique” e caporedattore della redazione Africa del “Courrier international”. Ha scritto i libri “Chien fantôme” (Après la Lune 2008), “Nena rastaquouère” (Baleine 1997), “Togo or not Togo” (Baleine 2008), “La vacance du petit Nicolas” (Baleine 2011) e “De Dakar à Paris: Un voyage à petite foulée” (Calmann-Lévy 2013). Nel 2012 era stato ospite del Festival di Internazionale a Ferrara.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Giuseppe Tolu 20 Agosto 2018

    Poveraccio, pace all’anima sua.

  • Sostienici

    In evidenza

    News dalla politica

    Array ( [0] => ppm-bundle )
    Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )