Tajani: «Salvini attento. I Cinquestelle ti stanno trascinando a sinistra»

venerdì 31 Agosto 11:55 - di

«Salvini deve fare attenzione: i cinquestelle lo stanno trascinando su posizioni di estrema sinistra. O strappa subito e pone fine ora a questo governo contro natura o rischia di pagare un prezzo alto, altissimo. La Flat tax non la fa con Di Maio, la fa con noi. Con un centrodestra che deve tornare al governo unito». Lo ha detto il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani in un’intervista a Avvenire. Dall’osservatorio delle istituzioni europee Tajani più che un attacco speculativo ai danni dell’Italia vede «la diffidenza degli investitori e una fiducia che cala. Nell’Italia della triade Conte-Salvini-Di Maio non c’è una politica industriale, non si capisce quale sarà la politica fiscale, si mettono in discussione le grandi opere e si parla di nazionalizzare Autostrade… Una follia». «Davvero Salvini – dice ancora Tajani – vuole le strade di tutta Italia come le strade di Roma? Il quadro è brutto, ma io sono italiano e lavorerò senza risparmiarmi per il mio Paese. Mi auguro che facciano una manovra economica credibile, che prendano decisioni efficaci. Le battutine dei commissari Ue io nemmeno le ascolto».

Tajani: «Bloccare il bilancio attuale non è possibile»

E poi ha aggiunto: «È vero, l’Italia dà all’Europa 13 miliardi e solo 11 tornano indietro. Ma quei 2 miliardi valgono 225 miliardi di scambi commerciali. Noi esportiamo in Belgio più di quanto esportiamo in Cina. Vorrei capire che cosa dirà Salvini alle imprese del Nord. Insomma la linea di Di Maio è autolesionista e anche velleitaria. Bloccare il bilancio attuale non è possibile, è illegale e sarebbe solo un colpo all’Italia. Quello che invece sarebbe giusto – ha concluso Tajani – arriverei a dire un dovere per l’Italia, è negoziare con durezza il prossimo bilancio. Quello dal 2021 al 2027. È lì che serve un segnale. Li si dovrebbe dire: limitiamo i fondi a quei Paesi che non accolgono i rifugiati».

Carfagna: «Passaggio inedito con la Lega»

«Nel centrodestra stiamo attraversando un passaggio inedito: un alleato storico di Forza Italia, un alleato con cui amministriamo bene nei territori, sta governando con una forza politica che fino a 5-6 mesi fa era alternativa al centrodestra. Credo, però, che non bisogna farsi prendere da crisi di panico». Sui rapporti tra Forza Italia e Lega è intervenuta anche Mara Carfagna, vicepresidente della Camera, in una intervista a Il Tempo. «Starà a Matteo Salvini dimostrare se il centrodestra deve considerarsi un’esperienza da consegnare alla storia oppure no – ha sottolineato l’esponente di Forza Italia – Dipende naturalmente dal modo in cui questa fase con i cinquestelle viene considerata dal nostro alleato: se viene intesa come transitoria, per far fronte ad un’emergenza, allora ci sarà da discutere, da parlare del destino del centrodestra. Se invece da infatuazione quella tra Lega e M5S si è trasformata in una storia di amore folle e stabile, allora è chiaro che bisognerà rivedere la nozione e il concetto di centrodestra così come lo abbiamo conosciuto fino ad oggi. Una cosa è certa: il contratto di governo tra Lega e M5S è di per sé una minaccia alla stabilità del Paese e per la fiducia degli investitori».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Paola 2 Settembre 2018

    Forza Italia prima mi piaceva, ma ora mi fanno compassione.
    Quando sento i loro discorsi non so se ridere o piangere.
    E’ EVIDENTISSIMO CHE SI SENTONO TROPPO UMILIATI DAL SUCCESSO DI SALVINI.

  • Rita 1 Settembre 2018

    in forza italia stanno parlando troppo ed a sproposito. Salvini sta facendo bene, non ha bisogno di consigli da chi ha deciso di passare all’opposizione forse per ripicca perché ha deciso di fare un accordo con i pentas. che a me non piacciono ma se l’alternativa era un governo tecnico ben venga. il successo crescente e la fiducia crescente degli italiani nei suoi confronti dà fastidio non solo ai sinistri ma anche a chi dovrebbe essere suo alleato… ce ne faremo una ragione, tajani berlusconi carfagna gelmini. però fatevi un favore per non perdere altri voti, state alla finestra a vedere e non esternate pensieri che, francamente, alla maggior parte di noi danno fastidio e non interessano minimamente. grazie

  • Angela 1 Settembre 2018

    Quante pressioni su Salvini! È strano che proprio Forza Italia parla di trascinamento a sinistra , quando ha dimostrato fino ad oggi di essersi appiattita a sinistra contravvenendo a quelle che sono le logiche di destra.Forza Italia è a favore della UE, è a favore Delle umiliazioni che ci vengono date,Delle cattiverie che ci infliggono …e solo perché Berlusconi ha una molteplicità di interessi in Europa (televisioni e radio in primis),se fossimo davvero un popolo con gli attributi e se chi ci governa fosse davvero fiero della propria Nazione allora usciremo da questa UE che affama ii popoli e riempie le nazioni di immigrati,che ci fa comandare dalle banche e dai mercati…Ma l’orgoglio per i nostri politici è solo un optional?

  • serena 1 Settembre 2018

    TU CI SEI DI GIA’, A BRACCETTO CON SILVIO…VI COMPORTATE COME E SE VI FA COODO. QUESTO NON E’ APPROFITTARSI DEGLI ITALIANI?SI. QUINDI SIETE GIA’ DI SINISTRA, NOI DI DESTRA SIAMO IMPARZIALI SU TUTTO. NON POSSIAMO ACCETTARE CHE SILVIO SI PARI LE AZIENDE, SEMPRE E CHE PER QUESTO POSSA ANCHE ARRIVARE BLOCCARE SALVINI CHE ABBIAMO VOTATO. NO, STATE PISCIANDO DI FUORI.,

  • Luca 31 Agosto 2018

    Perché FI da sei anni a questa parte non è stata a sinistra?

  • paleolibertario 31 Agosto 2018

    Tajani che parla di trascinamento a sinistra? Forza Italia c’è già a sinistra! Europeista, collusa con il PD, laicista in materia etica, e quando fu al governo non diminuì le tasse, quindi Forza Italia non è di destra neanche in senso liberista. Per Tajani andare a sinistra non dovrebbe essere una cosa negativa…

  • Sostienici

    In evidenza

    News dalla politica

    Array ( [0] => ppm-bundle )
    Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )