Roma, legato dai bengalesi mani e piedi al letto e rapinato di 3500 euro

lunedì 27 Agosto 11:17 - di

Lo hanno immobilizzato, legato mani e piedi a un letto, lo hanno rapinato di 3500 euro, poi uno del gruppo ha chiamato il 112 segnalando la presenza di un ladro in casa. È accaduto a Roma e al loro arrivo gli agenti del reparto volanti hanno trovato il “presunto ladro” immobilizzato su un letto, sorvegliato da quattro uomini di età compresa fra i 30 e i 48 anni, tutti bengalesi. L’uomo ha raccontato ai poliziotti di non essere assolutamente un ladro, ma l’affittuario di uno dei posti letto presenti all’interno dell’appartamento dove vivono anche i quattro bengalesi e che, al suo ritorno dal lavoro, aveva trovato i suoi effetti personali in strada. Preoccupato del gesto e anche in virtù del fatto che aveva già versato i 150 euro pattuiti, ha chiesto spiegazioni agli altri stranieri che non solo gli hanno chiesto altri 300 euro, ma al suo rifiuto lo hanno immobilizzato, legato mani e piedi al letto e rapinato. I quattro, di cui tre fratelli, sono stati arrestati per tentata estorsione in concorso e rapina. Uno dei tre fratelli è stato inoltre denunciato per procurato allarme e simulazione di reato.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Paola 29 Agosto 2018

    Caro Agostino, ma gli immigrati dobbiamo accoglierli a braccia aperte!!!!
    Quanto descritto in questo articolo è una eccezione: gli immigrati sono tutte persone perbene!
    Scusate volevo dire PERMALE!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • Marco 29 Agosto 2018

      Immingrati

  • Roberto 28 Agosto 2018

    Sequestro di persona no?!…

  • salvatore 28 Agosto 2018

    non più denunce a piede libero. rimpatriamoli subito e se italiani subito in galera.

  • Rocco Marino 28 Agosto 2018

    Si i Bengalesi sono gentilissimi, non eccedono in protagonismo ma, mano a mano confidando nella tolleranza Italiota iniziano a spadroneggiare. Se continueremo nel buonismo ne vedremo delle belle!

  • Laura 52 28 Agosto 2018

    Bengalesi? Rimandiamoli SUBITO al loro paese! Stiamo diventando il punto di raccolta di tutti i criminali del mondo!

  • Agostino 28 Agosto 2018

    Si ma adesso queste “risorse” sboldriniane subito in galera altro che denuncia a piede libero o arresti domiciliari, quelli se ne sbattono altamente, é ora, anzi é gia`tardi, che l`Italia cominci a comportarsi da nazione seria altro che buonismo zecca rossa

  • Sostienici

    In evidenza

    News dalla politica

    Array ( [0] => ppm-bundle )
    Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )