Rita Dalla Chiesa sbotta: «La scorta a Saviano sì e al Capitano Ultimo no?»

venerdì 24 Agosto 17:35 - di
Rita Dalla Chiesa Gruber

«La scorta a Saviano sì e al Capitano Ultimo no?». Rita Dalla Chiesa con un messaggio indirizzato a Matteo Salvini chiede che venga prolungato il periodo di scorta al Capitano Ultimo. «In questo foglio c’è scritto che, dal 3 settembre, – rileva Dalla Chiesa – verrà tolta la scorta al Capitano Ultimo. A colui che arrestò Totò Riina. Il 3 settembre venne anche ucciso mio padre. Ministro Matteo Salvini lei sa di questa aberrante decisione?». È questo il messaggio su Facebook che la conduttrice ha postato dopo la notizia del provvedimento dell’Ufficio Centrale Interforze per la Sicurezza Personale di revoca della scorta al colonnello Sergio De Caprio, noto come  Capitano Ultimo: il carabiniere che nel 1993 arrestò Totò Riina. Rita Dalla Chiesa con questo suo messaggio riapre così il dibattito di qualche mese fa, quando lo stesso Salvini aveva ipotizzato la possibile soppressione della scorta allo scrittore.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • enrico 25 Agosto 2018

    LASCIARE LA SCORTA A SAVIANO PSEUDO SCRITTORE E DA IDIOTI

  • BGM 24 Agosto 2018

    Peccato che al colonnello De Caprio la scorta è stata revocata nel 2014…

  • Sostienici

    In evidenza

    News dalla politica

    Array ( [0] => ppm-bundle )
    Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )