Record dei casi di morbillo in Europa: virus molto contagioso. I dati dell’Oms

lunedì 20 Agosto 14:00 - di

È record di casi di morbillo in Europa. Ad affermarlo è il report dell’Organizzazione mondiale della sanità: 41mila tra bambini e adulti sono stati infettati nei primi 6 sei del 2018 e 37 persone sono morte. Il dato più alto degli ultimo decennio. Tra il 2010 e il 2017 il record di infezioni era stato di 23mila lo scorso anno, mentre il minimo era stato di 5.273 nel 2016. Sette Paesi della regione Ue hanno registrato oltre 1.000 infezioni nel 2018, fra cui l’Italia, oltre a Francia, Georgia, Grecia, Italia, Russia, Serbia e Ucraina. Quest’ultima è stata la nazione più colpita, con oltre 23mila casi, oltre la metà del totale della regione Ue. In tutti questi Paesi sono stati segnalati decessi correlati al morbillo, con la Serbia che ha registrato il maggior numero, 14. «Stiamo assistendo a un drammatico aumento delle infezioni e di prolungate epidemie in molti Stati – ha affermato il Zsuzsanna Jakab, direttore regionale Oms per l’Europa – Chiediamo a tutti i Paesi di attuare immediatamente misure adeguate al contesto per fermare l’ulteriore diffusione del morbillo.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )