Oristano, in 5 stanno per annegare. Agente li salva in modo rocambolesco

venerdì 17 Agosto 12:40 - di

Un poliziotto della Questura di Oristano ha salvato cinque giovani dall’annegamento nel mare in tempesta. L’agente, libero dal servizio, si trovava il giorno di Ferragosto a Sa Mesa Longa, in  comune di San Vero Milis, quando ha notato il gruppo di ragazzi in difficoltà, aggrappati a un materassino gonfiabile, a causa delle onde e delle forti risacche. Due di loro erano caduti dal materassino e non riuscivano più a risalire a causa dei forti flutti, che li hanno trascinati al largo, lontani dal gruppo. Il poliziotto si è quindi tuffato e ha raggiunto i ragazzi sul materassino che fino al momento non avevano gridato o fatto gesti di richiesta di soccorso. Appurate le loro condizioni, si è reso conto che, pur sereni psicologicamente, erano stremati dal punto di vista fisico, con crampi e un ragazzo che addirittura non sapeva nuotare. L’agente ha quindi dapprima raggiunto i due ragazzi al largo e,

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )