Nubifragio a Piacenza, Fratelli d’Italia chiede l’intervento della Regione (video)

lunedì 13 Agosto 15:28 - di

I danni causati dal violento nubifragio che si è abbattuto nel Piacentino tra Castel San Giovanni e Piacenza, colpendo con particolare intensità i comuni di Sarmato e Rottofreno, sono oggetto di un’interrogazione presentata in Regione Emilia-Romagna da Giancarlo Tagliaferri (Fratelli d’Italia), che chiede l’intervento della Giunta, in particolare a sostegno delle aziende colpite. «Il bilancio dei danni – riporta il consigliere -, stimati in svariate centinaia di migliaia di euro, è pesante: 5mila utenze rimaste senza energia elettrica durante il fortunale; il campo sportivo “Paraboschi” della società calcistica FC Rottofreno devastato; le aree artigianali in località Madonna del Rosario, frazione di Sarmato, e la zona industriale Cattagnina a San Nicolò a Trebbia, frazione di Rottofreno, pesantemente colpite».

A Piacenza danni per centinaia di migliaia di euro

«In queste aree produttive – evidenzia il capogruppo – alcune aziende, a causa degli ingenti danni strutturali, sono state costrette a interrompere le attività lavorative, con evidenti ripercussioni sulla produzione e sulle consegne delle ordinazioni». Per questo Tagliaferri invita l’esecutivo regionale «a sostenere la pronta ripresa delle attività lavorative nelle zone artigianali e industriali colpite, anche per assicurare il pieno livello occupazionale».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )