Minacce di morte a Mastella. Solidarietà da Russo: «Clima preoccupante»

mercoledì 1 Agosto 13:01 - di

Minacce di morte, messe nere su bianco. Una lettera minatoria è stata recapitata al sindaco di Benevento Clemente Mastella, arrivata al Comune è successivamente sequestrata dalla Polizia, che ha avviato le indagini. «Lo dicevo ieri per la scritta razzista comparsa sui muri della città, lo ripeto oggi per quanto accaduto a me: è un clima che non mi piace», ha detto Mastella.  Secondo quanto si apprende, pare che all’interno della lettera ci siano riferimenti a lavori da avviare al cimitero.

«Preoccupa il clima in cui sono costretti ad operare i sindaci del territorio campano, l’episodio denunciato dal primo cittadino di Benevento, Clemente Mastella, destinatario di una missiva con minacce di morte rappresenta un atto vile ed un attacco alle istituzioni. Clemente vada avanti con l’abnegazione, la tenacia e la lungimiranza che noi tutti gli riconosciamo», dichiara il vicepresidente del Consiglio regionale della Campania, Ermanno Russo. «Sono certo che gli inquirenti metteranno in campo le azioni necessarie affinché si faccia piena luce su un accaduto così grave ed allarmante per la civilissima comunità sannita. Al sindaco Mastella va tutta mia vicinanza e solidarietà sicuro che continuerà a lavorare senza sosta per il bene dei suoi concittadini», conclude Russo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )