Milano, immigrato si masturba al parco davanti ai bambini e alle mamme

venerdì 10 Agosto 21:22 - di

Sconcerto, rabbia e paura. Un immigrato ventottenne, di origine pachistana, è stato denunciato a piede libero, con accuse gravissime. È accaduto a Cormano,  comune di ventimila abitanti della città metropolitana di Milano. Nel parco di via Papa Giovanni XIII i bambini stavano giocando sotto lo sguardo attento delle mamme. Era pomeriggio. All’improvviso lo straniero (disoccupato e pregiudicato) ha iniziato a spogliarsi e a masturbarsi guardando le persone che si trovavano nell’area verde. Pensava di farla franca ma qualcuno è accorso e l’ha bloccato. Subito sono stati chiamati i carabinieri e l’immigrato è stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico. L’atto di masturbazione è stato fatto in pieno giorno, davanti ai bambini, alle loro madri e ad altre signore che si stavano intrattenendo nel parco. Al loro arrivo sul posto, scrive Milanotoday, i carabinieri hanno verificato che la segnalazione era effettivamente vera e hanno fermato il giovane immigrato. Per il cittadino pakistano, che avrebbe a suo carico già altri reati, è così scattata la denuncia a piede libero.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Giacomo 11 Agosto 2018

    Scusate ma se ha dei precedenti e non sa come mantenersi, mi domando perché denuncia a piede libero, questo individuo la prossima volta potrebbe essere spinto da impulsi sessuali ancora più pericolosi, mi auguro come cittadino italiano, che si
    possa almeno per coloro che vengono pescati in flagranza di reato, che si possa metterli in galera e scontato la pena trovare il modo di rimandarli nei loro paesi d’origine fan…..lo!!!

    • Eleonora 12 Agosto 2018

      Hai assolutamente ragione va espulso.

  • TonyHope 11 Agosto 2018

    Che bestie!

  • danilo terrzaghi 11 Agosto 2018

    immondizia e come tale vanno trattati

  • Giuseppe Tolu 11 Agosto 2018

    Taglio delle palle alla radice; vedere un po’ come mai era in giro avendo a carico altri reati e stessa operazione a chi gli ha permesso di stare a zonzo nonostante tutto

  • Pino 1° 11 Agosto 2018

    Bisogna girare con i bastoni, non denunciare ma riempire di legnate ! Il problema è rappresentato dai soliti str….. che diranno poverinooooo che ti ha fattoooo e mazzate anche di più questi ultimi !

  • enrico 11 Agosto 2018

    GLIE LO SI TAGLIA DI NETTO PROBLEMA FINITO POI RISPEDITO A CASA A NUOTO

  • 11 Agosto 2018

    Castrazione castrazione, dopo non tira più la salcicia

  • Sostienici

    In evidenza

    News dalla politica

    Array ( [0] => ppm-bundle )
    Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )