Messina: empatia, profumo e ipnosi per truffare e rapinare gli anziani

venerdì 3 Agosto 17:41 - di

È stato catturato nel pomeriggio anche il sesto e ultimo destinatario della misura cautelare emessa dal gip del Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto nell’ambito dell’operazione Hypnose, che ha fatto luce su una banda di rapinatori che usavano l’ipnosi per colpire le proprie vittime. Cinque le persone già arrestate oggi dai carabinieri con l’accusa di rapina aggravata in concorso. Le serrate e ininterrotte ricerche condotte dai militari dei Comandi di Messina e Palermo sin dall’alba hanno permesso di rintracciare il sesto indagato nella provincia di Palermo.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )