L’isterismo di Micciché. Scimmiotta Saviano e insulta Salvini: «Sei str…»

venerdì 24 Agosto 8:39 - di

Un attacco violento. Sopra le righe. Che ricalca altri attacchi offensivi del genere. Micciché sembra in preda a una crisi isterica. Parla come Saviano. Come Lerner. Se non peggio. Partecipa alla gara dell’insulto a Salvini, che è diventata anche la gara a chi si mette più in mostra, a chi conquista più spazio sui giornali. Magari facendosi coccolare dalla sinistra radical chic. Fa il buonista a tutto tondo, Micciché. E stravolge la realtà. «Salvini, dici di non temere l’intervento del Presidente della Repubblica, quello del Primo Ministro, o quello di un Procuratore. Io non ti auguro un’indagine per sequestro di persona. Ti auguro di riuscire a provare vergogna». Lo scrive sul suo profilo Facebook, il Presidente dell’Ars, Gianfranco Micciché. «Non so come tu riesca a dormire al pensiero di quanta sofferenza si stia procurando nel tuo nome. Salvini – continua Micciché – non ti stai comportando da Ministro di una democrazia occidentale, civile: non stai difendendo i confini d’Italia, perché persino l’ultimo dei soldati in guerra avrebbe pietà di un civile inerme, ferito, indifeso. Salvini – evidenzia ancora Micciché- non agisci così perché intollerante o razzista. Perché nel lasciare 150 persone per tre giorni in balìa di malattie e stenti su una nave non c’entra niente la razza o la diversità, c’entra l’essere disumani, sadici. E per cosa poi, per prendere 100 voti in più? Salvini – conclude – fattene una ragione, non sei razzista: sei solo stronzo». Anche Saviano ha rincarato la dose. «Ministro della Mala Vita, oggi gode di un consenso popolare che cavalca come un’onda, pronta a richiudersi su di lei. Ha giurato sulla Costituzione e se la viola in maniera palese come sta facendo con la nave Diciotti, non è più politica ma eversione. E per quella c’è il carcere».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Pompeo 25 Agosto 2018

    Ma da quando Micciche’ e forza Italia sono passati al pd?per me sono prove generali di coalizione benedetta dal nostro Presidente che non vede l’ora di incaricarla per un nuovo governo! Siamo alle solite?!?

  • RICCARDO AMARA 25 Agosto 2018

    mncecchere

  • enrico 25 Agosto 2018

    POVERETTO GLI E ARRIVATA LA DEMENZA PRECOCE

  • Francesco Ciccarelli 24 Agosto 2018

    Intanto, i Consiglieri e gli Assessori siciliano percepiscono compensi faraonici e godono di ogni privilegio da anni, mentre la regione annega per il maltempo, i boschi bruciano ogni anno, i ponti stanno per crollare ecc.

  • 24 Agosto 2018

    Quando una persona insulta dimostra il livello di intelligenza…apparentemente non a nessun livello alto di intelligenza…

  • carlo 24 Agosto 2018

    Micciche fa solo pena

  • Paolo 24 Agosto 2018

    Miccichè contribuisce a fare perdere voti a Forza Italia, anche in Sicilia ci sarà una valanga di consensi per Salvini. È solo una questione di tempo….poco tempo!

  • doriana santinato 24 Agosto 2018

    questi sono l’alter ego del pd!! ecco perchè sono andati a picco!! fra poco avranno meno del 3 % quindi verranno direttamente esclusi dal parlamento, !! godoooooooooooooooooooooooooooooooo

  • doriana santinato 24 Agosto 2018

    che problemi ha questo signore?

  • florio 24 Agosto 2018

    PARASSITOPOLI!!!! Il vero male oscuro, il cancro, che attanaglia da interi decenni questo paese, che impedisce dall’interno il cambiamento, la volontà espressa dal voto popolare!!!! E’ un cancro che si annida, da sempre, qua e la nei palazzi del potere,settori deviati dello stato spesso con il contributo delle massonerie, delle alte istituzioni, delle associazioni, dei club, settori deviati della giustizia,e perchè no dei servizi,della cultura mafiosa di regime, delle elite, soggetti che tentano con i mezzi più subdoli, criminali, con l’avvallo dei media cui l’informazione dispone, di impedire il tanto atteso cambiamento espresso in toto dal voto popolare. Ora sono messi alle corde, l’unico sistema e mezzo di cui potrebbero disporre per mettere fine ai loro reiterati crimini prodotti negli anni, e togliere cosi il disturbo. Le tante attese riforme di questo governo poste in essere, come per esempio il taglio delle sfarzose superpensioni e privilegi vari, è già un inizio, e sono all’inverosimile uno dei tipici e classici rospi da far digerire ai tanti soggetti che si nascondono dietro le bandierucce dei diritti civili e scemenze varie. Per fortuna il popolo compatto, è immune da queste commedie di regime!!!! Il paese ha maturato da anni la piena consapevolezza che è arrivato il momento di cambiare, voltare pagina, nell’interesse collettivo, e delle future generazioni, spazzando via una volta tanto il marcio che infesta il belpaese.

  • Albert 2017 24 Agosto 2018

    Baciamo le mani Miccichè, baciamo le mani Alfano! Ecco in che mani Forza Italia aveva messo la sua dirigenza, affidandola a soggetti che si preoccupano di incentivare la vergogna degli scafisti e del loro business, anziché pensare a tutelare gli italiani. Forza Italia sta evaporando, e per fortuna tra breve scomparirà come merita.

  • Pino1° 24 Agosto 2018

    Quanto capisca di politica micci che? Lo sforzo gli deve essere costato !!!!!
    Guardiamolo….. che meravigliosa espressione d’intelletto e lungimiranza !

  • Luca 24 Agosto 2018

    –E.C–Con questi soggetti Forza Italia pensa ancora di racimolare qualche voto? Ecco perché siamo scappati in massa! Quei pochi rimasti vadino,alla Fantozzi, pure con il PD !

  • Luca 24 Agosto 2018

    Con questi soggetti Forza Italia pensa ancora di racimolare qualche voto? Ecco perchè siamo scappati in massa! Quei pochi romasti vadano pure con il PD !

  • Sostienici

    In evidenza

    News dalla politica

    Array ( [0] => ppm-bundle )
    Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )