Il deputato velista Andrea Mura (M5S) si dimette: mi hanno linciato, li denuncio

sabato 4 Agosto 12:53 - di

Il deputato M5S Andrea Mura si dimette da parlamentare. Lo fa con una lettera al presidente della Camera Roberto Fico, pubblicata su Facebook, in cui il deputato con la passione per la vela denuncia «un linciaggio mediatico senza precedenti», «accuse ignominiose basate su fatti inesistenti» e «su affermazioni da me mai pronunciate», che «nessuno ha mai voluto verificare». E precisa: «Ho subito danni enormi e agirò in tutte le sedi per difendere la mia reputazione».
IL POST – Andrea Mura lamenta di essere stato «espulso dal mio gruppo parlamentare senza essere nemmeno convocato, senza poter replicare alle accuse infamanti che mi sono state rivolte». E quindi, «alla luce di tutto quello che è accaduto, non ha più senso stare in quest’aula, senza poter incidere, senza poter portare avanti il progetto per cui sono stato eletto dai cittadini che mi hanno votato». L’esponente ex M5S rivendica la «massima serietà» nello svolgimento del mandato e di essere mancato alle sedute «7 volte, per impegni sul territorio o per una breve malattia». E conclude: «Continuerò le mie battaglie per la difesa del mare e dell’ambiente fuori dal Parlamento». Le dimissioni di Mur, comunque, dovranno essere votate dall’aula.
M5S – Intanto il Movimento, attraverso una nota dei capigruppo di Camera e Senato, Francesco D’Uva e Stefano Patuanelli, fa sapere che «da sempre si batte per il rispetto delle regole. E con Andrea Mura non abbiamo fatto sconti. Il suo “record” di assenze in Parlamento ci ha obbligati a espellerlo dal Movimento. Oggi, però, vogliamo ringraziare proprio Mura per essersi dimesso da parlamentare. Un importante gesto che abbiamo molto apprezzato». E, concludono, «chiediamo che tutti i parlamentari assenteisti delle altre forze politiche facciano immediatamente la stessa cosa».

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Francesco Desalvo 5 Agosto 2018

    Ma le foto che si vedono della Camera sono piene di vuoti, anche dal lato dei *****. Perché prendersela con uno solo?
    O per i ***** Luna Rossa è da abbandonare come la TAV? Decrescita (in)felice?

    • Giuseppe Tolu 6 Agosto 2018

      Tutti indistintamente andrebbero espulsi dopo un tot di assenze, automaticamente!!! Questo però ha avuto la spudoratezza di dire che continuava a far così perché era giusto, secondo lui, far così

  • Lisetta Serra 5 Agosto 2018

    Voglia di lavorare per il bene dell’Italia pari a ZERO. E non dovrebbe essere il solo!

  • Luigi 5 Agosto 2018

    La prima cosa è il rispetto delle regole e l’esempio, anche d’alema era sempre sulla barca.

  • Giuseppe Tolu 4 Agosto 2018

    Hai fatto una grandissima cosa, credimi, ma lascia perdere le denunce, non ci guadagneresti niente, anzi, peggio di prima

  • Sostienici

    In evidenza

    News dalla politica

    Array ( [0] => ppm-bundle )
    Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )