Gasparri: «Manovra lacrime e sangue. I Cinquestelle sono i nuovi Attila»

giovedì 9 Agosto 12:54 - di

«Altro che Flat tax, riforma delle pensioni e reddito di cittadinanza. La manovra del governo a trazione grillina si prospetta lacrime e sangue. C’è il serio rischio che per molti generi aumenti l’Iva. Spariscono per tutti gli italiani detrazioni fiscali. C’è insomma in vista una stangata. Del resto, mettendo gente come Toninelli e Fraccaro al governo, totalmente incompetenti, cosa volevate che succedesse?». Lo dichiara il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri. «Hanno rapinato i comuni togliendogli diversi miliardi per le periferie, delle quali i grillini tanto parlavano, hanno varato un decreto che cancellerà decine di migliaia di posti di lavoro. Una gestione economica da tregenda. Gli italiani pagheranno di più e il famoso contratto di governo è diventato carta straccia. Chiudono l’Ilva, bloccano Tav e Tap, sono gli Attila del nostro tempo. Li contrasteremo in parlamento e nel Paese perché questo governo deve finire al più presto. È una minaccia e un pericolo per l’Italia e svuoterà le tasche degli italiani», conclude.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • angelo 15 Agosto 2018

    Gasparri cerca di essere un politico di destra. La sete del potere i sta distruggendo e dici c********a non finire. Siete stati voi che avete spalleggiato il Berlusca a rovinarci per 20 anni ed oggi pretendete da un governo che si è appena insediato quello che voi non avete o non siete riusciti a fare in vent’anni.Gasparri rifletti sulla politica dettata dal tuo maestro originale Giorgio.

  • marino gotti 11 Agosto 2018

    Ma lasciateli lavorare e pensate piuttosto al vostro futuro, dannati gufi!

  • Enrico 10 Agosto 2018

    Dire di tacere a l’ avversario non è proprio un buon argomento in un dibattito. Uno può pensare che si ha paura di aver torto.

  • Angela 10 Agosto 2018

    Gasparri datti una calmata,ogni giorno fai proclami catastrofici su questo governo,va be’ che sei imbeccato da Berlusconi,ma così esageri!

  • Laura Prosperini 10 Agosto 2018

    alcuni senatori e deputati di FI sono francamente…irriconoscibili
    inbarazzanti le parole, forse dettate dalla linea di partito (ormai logoro ed in dissolvimento)
    niente proposte diverse, niente progetti politici più originali, poca partecipazione e cumulo di critiche il più delle volte preventive e pretestuose.

  • concetta 10 Agosto 2018

    fanno di tutto per far pensare alla gente che ci siano dissidi fra lega e m5s, nonostante le smentite ufficiali, anche da parte di Conte.Continuano a dire che stanno facendo male e che i Comuni sono con l’acqua alla gola, senza tener conto che fino a due mesi fa c’erano loro e che il nuovo governo si è appena insediato, e solo da qualche giorno sono riusciti, nonostante la loro ferrea opposizione, a fare un paio di leggi.Non mi risulta che abbiano, le nuove leggi, che peraltro non sono ancora entrate in vigore,fatto tutti i danni che loro dicono e prevedono!
    non è forse, il sentirsi sputtanati per quello che loro, in tutti questi anni non hanno fatto e i nuovi nel giro di qualche mese, stanno facendo?
    Gasparri dovrebbe ricordare che il primo sbarco di profughi avvenne a Bari sotto il loro governo e son passati ben 25 anni senza che muovessero foglia. nel giro di 2 mesi anche la Gelmini vuole i miracoli che loro e il loro babbo non hanno fatto.
    Tacete, per favore, e fate lavorare che ha voglia di fare veramente qualcosa e cercate di capire che ormai qualsiasi cosa diciate o fate non è più credibile.
    e che vogliamo dire del SENATORE MEN che ONOREVOLE piddino e della sua spalla lady banche che avevano promesso di dimettersi il giorno dopo le elezioni e sono ancora lì, più arroganti di prima! Abbiate un pò di pudore e state zitti, tanto la gente non vi crede

  • giulio 10 Agosto 2018

    è meglio andare in un burrone o accorgersi che stiamo precipitando in un burrone?

  • alberto 10 Agosto 2018

    Pensa per te che a votare pensiamo noi: tu hai ciucciato già molto per il poco he hai fatto!

  • Laura 52 10 Agosto 2018

    Vediamo come andranno le cose, senza voler demolire tutto a prescindere. Gli italiani hanno già dimostrato di non essere dei burattini. Se M5S faranno gravi errori, saranno puniti alle prossime elezioni! Cercate di lavorare tutti per il bene degli italiani, non per rubarvi voti a vicenda! È questa la ragione per cui siete in parlamento a rappresentarci! Siete nostri dipendenti, pagati e mantenuti da noi! O lavorate per noi, oppure tornatevene a casa!

  • enrico 10 Agosto 2018

    ALMENO FAI SILENZIO PARASSITA PERENNE

  • Pino 1° 10 Agosto 2018

    Fosse una testa fornita di cervello non assumerebbe posizioni politicamente penalizzanti !
    Se Gas partisse da input del suo partito, almeno qualcuno capirebbe che sta facendo !
    Fasciarsi la testa prima di avere sbattuto va bene per una testa se non è di c….o come la
    sua che, essendo moscio ( labbrino pendulo ) non si fa nemmeno un danno !

  • Luca 9 Agosto 2018

    Fanno il processo alle intenzioni che peraltro non sono ancora state manifestate né probabilmente sono nemmeno nella testa dei loro <>,ma che questi oppositori a prescindere, gli appioppano senza aspettare almeno un loro segnale ufficioso. Altro che fake-news,è pura follia!

  • Sostienici

    In evidenza

    News dalla politica

    Array ( [0] => ppm-bundle )
    Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )