Gasparri: «Le Regionali sono vicine, il centrodestra resti unito per vincere»

sabato 4 Agosto 14:42 - di

«Vogliamo un centrodestra coeso, unito e coerente. Non siamo noi che abbiamo dato luogo a diverse alleanze di governo. Forza Italia sostiene con tenacia e coerenza il programma con il quale ci siamo presentati alleati ad altri partiti alle elezioni. A cominciare dal taglio delle tasse, che ancora non si vede e ad altri impegni che l’attuale governo non sta assolutamente rispettando». Lo dichiara il senatore Maurizio Gasparri (Forza Italia). «Vogliamo confermare anche sul territorio – aggiunge – in vista delle elezioni regionali e amministrative che coinvolgeranno molte realtà italiane, l’alleanza di centrodestra. E attediamo un confronto complessivo, serio e costruttivo a tale riguardo, che veda impegnati Forza Italia, la Lega, Fratelli d’Italia e tante realtà civiche che hanno già contribuito ad importanti vittorie in questi mesi. Riteniamo – prosegue Maurizio Gasparri – che debbano essere rispettate le leggi, che nel caso della Rai impongono un confronto preventivo e un quorum qualificato per l’elezione del presidente. Non prendiamo nemmeno in considerazione indiscrezioni giornalistiche di stampo mafioso-ricattatorio che riteniamo siano soltanto frutto della fantasia di qualche scribacchino».
«Vogliamo quindi chiarezza e lealtà – aggiunge – da parte di tutti, perché noi restiamo alternativi alla sinistra e al Pd che vogliamo battere sui territori come abbiamo fatto nel Molise, nel Friuli-Venezia Giulia, a Siena, a Catania, a Viterbo a Sarzana e in tantissimi altri luoghi qualche settimana fa. E per quanto riguarda la politica economica, riteniamo che il decreto, che adesso approda al Senato, sia devastante per l’economia, per le imprese e per l’occupazione. Sono misure dirigiste e di sinistra che contrasteremo nel Parlamento e nel Paese. Perché – conclude Gasparri – noi restiamo coerenti con il nostro programma e siamo aperti al confronto con chi continuiamo a ritenere un nostro interlocutore e alleato».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Del Mondo Raffaele 6 Agosto 2018

    Ovviamente condizione essenziale e la caduta di questo imbarrazzante governo gialloverde

  • Del Mondo Raffaele 5 Agosto 2018

    Al di la del colorito linguaggio concordo pienamente con quanto asserito. Il Cdx e definitivamente inutile nell attuale composizione. Distinti Saluti

  • Mauro Garlaschelli 5 Agosto 2018

    …aaahhh!!!…ve state a caga’ sotto!!!…voi di fi continuate la vs alleanza con i dsdiarreotici con i quali vi sareste alleati se Salvini e Meloni nn vi avessero minacciato… ora…x le Regionali il CDX deve essere formato solo da LEGA e FDI… voi…ridotti dopo la diarreata a Marcello Foa…ridotti al 3/4%…andate af*** definitivamente!!!…

    • Renata Bortolozzi 5 Agosto 2018

      concordo con il concetto; però preferisco la satira alle parole “poco raffinate”

  • Del Mondo Raffaele 4 Agosto 2018

    Siamo davvero sicuri che l elettorato di Cdx continuera a votare una Coalizipne ormai spezzata finche non si mette fine all inconcepibile Governo Gialloverd Addio Cdx nella formulazione odietna. Cordiali Saluti

  • Sostienici

    In evidenza

    News dalla politica

    Array ( [0] => ppm-bundle )
    Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )