Frosinone, uccide nel sonno i figli di 26 e 18 anni, poi si spara. Salva la moglie

martedì 21 Agosto 11:43 - di

***FLASH*** Dramma a Esperia, in provincia di Frosinone. Un settantenne, secondo le prime notizie trapelate, ha ucciso nel sonno i figli e poi si è tolto la vita. Una strage in famiglia, ancora ignote le cause. Gianni Paliotta, un ex ferroviere pensionato, ha sparato al figlio Mariano di 26 anni, laureato in materie scientifiche, e alla figlia Isabella di 18. Dopo aver fatto fuoco contro i due giovani, l’uomo si è suicidato. La moglie, al momento dell’omicidio-suicidio, era uscita per fare una passeggiata. A scoprire l’orrore è stata proprio la donna quando è rientrata in casa, un’abitazione del centro storico, in piazza Consalvo. Le indagini sono condotte dai carabinieri della Compagnia di Pontecorvo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • RICCARDO AMARA 22 Agosto 2018

    Chi ammazza come lo chiamate
    ASSASSINO

  • Sostienici

    In evidenza

    News dalla politica

    Array ( [0] => ppm-bundle )
    Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )