Forlì, annega sotto gli occhi del figlio per salvare il cane finito in acqua

giovedì 30 Agosto 12:19 - di

Si è tuffato in un canale per salvare il cane caduto in acqua ma il fango l’ha intrappolato ed è annegato davanti al figlio di 10 anni. La tragedia è avvenuta mercoledì pomeriggio, a Villafranca, in provincia di Forlì. La sfortunata vittima è un uomo di 58 anni, Claudio Fabbri, che si trovava con il figlio lungo un canale con i suoi due cani. Uno dei due animali, però, secondo quanto ricostruito dai carabinieri, è finito in acqua e Fabbri si è tuffato per recuperarlo. Sfortunatamente non è riuscito nel salvataggio restando intrappolato nelle acque melmose del canale, profondo circa 3 metri. In pochi minuti, quindi, l’uomo è scomparso, trascinato via dalla corrente. A chiedere aiuto è stato proprio il figlio di Fabbri, corso a bussare a una delle abitazioni vicine. Sul posto sono subito arrivati i sommozzatori dei vigili del fuoco, i carabinieri e il 118, che ha sorvolato l’area in elicottero. Il corpo di Fabbri è stato rinvenuto un’ora più tardi, a circa 200 metri dal luogo dell’annegamento.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )