Filippine, bimba italiana di 7 anni muore per la puntura di una medusa

giovedì 2 Agosto 17:07 - di

Tragedia nelle Filippine. Una bambina italiana di sette anni, Gaia Trimarchi, è morta dopo essere stata punta da una medusa mentre faceva il bagno a Barangay Haponan, nella municipalità di Caramoan, nella provincia di Camarines Sur. Lo ha scritto il giornale Phil star, che cita la polizia, secondo cui la piccola Gaia, residente a Roma, si trovava con la madre, originaria delle Filippine, Romanita Cabanlong, e alcuni amici quando è avvenuto l’incidente la scorsa settimana.

Gaia Rimarchi era in vacanza con la mamma

La bimba è stata dichiarata morta nell’ospedale di Caramoan, dove è arrivata quasi due ore dopo – tanto ci è voluto per trasportarla lì, sottolinea il giornale – essere stata punta dalla medusa.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • anna bressan 9 Agosto 2018

    tristissimo!!!!

  • Sostienici

    In evidenza

    News dalla politica

    Array ( [0] => ppm-bundle )
    Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )