Diciotti, Salvini: «I bambini possono sbarcare». Conte: «L’Europa dov’è?»

mercoledì 22 Agosto 19:45 - di
ragazzo ucciso a roma

Via libera allo sbarco dei 29 minori a bordo della nave Diciotti, che è ferma nel porto di Catania con 177 migranti a bordo. «Sulla nave Diciotti ci sono 29 bambini? Loro scendano, faccio un passo oltre», ha detto il ministro Matteo Salvini in diretta su Facebook. E a Fico: «Tu fai il presidente della Camera, io il ministro dell’Interno di un governo che ha un programma ben preciso».  La nave Diciotti ha fatto rifornimento di beni di prima necessità, ma non ha il permesso di far sbarcare i profughi, per la maggior parte di nazionalità eritrea. Dalla Procura dei minori di Catania lettera ai ministeri competenti. Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha scritto un post su Facebook: «Le Istituzioni europee, che pure su mia sollecitazione avevano accolto l’idea di una cabina di regia utile a gestire le emergenze degli sbarchi, cosa aspettano a intervenire per operare la redistribuzione dei migranti che sono a bordo della nave italiana Diciotti, ancorata nel porto di Catania?. Ancora una volta – aggiunge il premier – l’Italia sta mostrando il suo volto umanitario, ma il prezzo non può essere rimanere abbandonata a se stessa. Adesso attendiamo una risposta forte e chiara da parte delle Istituzioni europee e una risposta adeguata dagli altri Paesi europei. Se non fossimo intervenuti – sottolinea poi Conte – molte persone sarebbero morte, come dimostra il ritrovamento, poche ore dopo, dai resti del gommone affondato».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • RICCARDO AMARA 24 Agosto 2018

    Unico modo x salvarci
    uscire dall’euro

  • Losito 23 Agosto 2018

    L’Europa deve intervenire fissando delle quote, oltre le quali non è possibile andare. Insomma se un albergo ha un certo numero di camere non può accogliere tutti e farli sistemare anche nei sottoscale. Occorre determinare delle quote per la ricezione di chi viene da fuori, altrimenti sarà il caos.

  • doriana santinato 23 Agosto 2018

    esattamente!! o esistiamo solo per essere controllati sullo sforamento del bilancio!! SOLO DOVERI!! ALLORA ESISTE E SI FA SENTIRE!! ECCOME!! VERO FRAU MERKEL?l’europa è una coalizione inutile e pericolosa!!un’accozzaglia di stai dove ognuno pensa ai propri interessi!! uscirne prima possibile o sarà la fine!!

  • Giuseppe Tolu 23 Agosto 2018

    l’Europa non c’è mai stata, è esistito solo un magna magna per pochi a discapito di molti cittadini! Me lo permettesse la censura…….. ……!!!

  • bruno 23 Agosto 2018

    Lo sapete Salvini e Conte dove è l’Europa ? a studiare come mandarvi a casa con lo spred o qualcos’altro.Non abbiate paura lo stanno studiando.

  • Pino1° 23 Agosto 2018

    Questo, dopo Pertini e Craxi, per me è il primo governo di persone rispettabili (non proprio tutte, ma sicuramente meglio) che continua a dare umanità pretendendo quel rispetto alla nazione che, è stato negato all’Italia con gli ultimi due presidenti, provenienti da altri mondi ! Nel loro atteggiamento di doppiezza di comportamento, distratti sempre agli interessi degli Italiani, assenti nel controllo degli atti compiuti a danno del paese ! Rispetto massimo formale alla carica istituzionale, alle prerogative, anche quando ampiamente costituzionalmente violentate !Ma Altra cosa, il giudizio sugli uomini, sui quali sicuramente la storia dirà chi sono stati, in attesa che si compia il sempre tardo destino ! L’Onorevole Giorgia Meloni, che per età e storia personale non può essere appartenente ad anime del passato, di cui non è figlia e tanto meno protagonista, avendo da donna, mamma, avuto la forza di fondare un proprio partito per non far annullare nella paludosa melassa dei berlusconiani-media fatti da interessi personali le sue idee di libertà e democratica difesa delle persone ed idee che sente di rappresentare !
    La svendita, per un piatto di lenticchie, dell’immunità parlamentare, sacrificata per proteggere idee di apertura al mondo che cambiava, pesantemente sollecitate in parlamento e senato da magistrati, ex
    nella forma ma non nella sostanza, hanno aperto, addirittura, al delitto di libero pensiero, un fronte di ricatto con la minaccia di accusare d’atto contro il presidente, una libera espressione d’opposizione a comportamenti che anche eminenti giuristi (poi silenziati) avevano dichiarato esorbitanti la carica e la funzione ! In questo marasma che segue la ribellione di un’intero popolo a troppi anni di violenza politica, di distruzione delle istituzioni sane, derubando l’Italia delle sue banche, di donazioni o ruberie dei più prestigiosi marchi ed aziende, t’arriva uno che casca dal fico a fare sponda ai vecchi poteri, alla soros che dietro le quinte vogliono riconsegnare gli italiani ai poteri oscuri dominanti totalmente fino a ieri ! Vedremo ! Finche c’è abbiamo Matteo Salvini e sembra anche Giuseppe Conte !

  • sergi 23 Agosto 2018

    Ma dobbiamo occuparsi sempre noi ITALIANI ! l’Europa sta a guardare.

  • 22 Agosto 2018

    La Europa a sempre discriminato la razza Italiana, guardate bene la storia specialmente politica e vedrete la verità.. Ci hanno sempre considerati inferiori, e ora vogliano creare una nazione aperta a tutto il terzo mondo…grazie anche al Vaticano!! La unica opzione e di lasciare il Euro Zone e dichiarare Sovranità!

  • Sostienici

    In evidenza

    News dalla politica

    Array ( [0] => ppm-bundle )
    Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )