Rocca di Papa, la Caritas: tra pochi giorni migranti smistati. Identificati i contestatori (video)

mercoledì 29 Agosto 18:14 - di

Una nota della Cei sui migranti della nave Diciotti arrivati a Rocca di Papa spiega che gli eritrei “sono stanchi e denutriti ma non presentano segni di malattie organiche. Il breve tempo che trascorreranno tra noi li aiuterà a recuperare le forze per continuare il loro percorso”. Entro pochi giorni, spiega don Francesco Soddu, direttore di Caritas Italiana, “saranno collocati nelle Diocesi italiane che, spontaneamente” spiega don Francesco Soddu, direttore di Caritas Italiana, “hanno promesso loro accoglienza, una trentina da nord a sud del Paese”. Sono continuati davanti al centro di accoglienza Auxilium i presidi contrapposti di CasaPound e degli antifascisti. Sono stati anche identificati i primi manifestanti che hanno protestato, ieri sera e senza autorizzazione, all’ingresso del centro di accoglienza, la gran parte vicini a CasaPound e Forza Nuova.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Leonardo Corso 30 Agosto 2018

    perche non identificano i sinistrati …

  • Giuseppe Tolu 29 Agosto 2018

    Verranno sistemati nelle varie diocesi con i soldi dell’8×1000, o perbacco!!! E vuol dire che dal prossimo anno donerò a qualche fabbrica che costruisca ganci/traino belli robusti. Garantito, mai più alla chiesa!

  • daria p 29 Agosto 2018

    Identificati i manifestanti?
    100 africani clandestini entrano in Italia mantenuti dalle tasse degli italiani (8×1000), e non possono neanche protestare?
    Bisogna creare ospedali psichiatrici pro-sinistra.

  • Sostienici

    In evidenza

    News dalla politica

    Array ( [0] => ppm-bundle )
    Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )