Consigliere comunale straniero con l’interprete. Salvini: «Meglio se sto zitto…»

mercoledì 8 Agosto 12:19 - di

La notizia finale, di quella che appare una piccola e poco divertente farsa napoletana, è che il il consigliere “aggiunto” in rappresentanza degli extracomunitari, Viraj Prasanna Mihindukulasuriya Fernando – detto Viraj -eletto a Napoli lo scorso 16 luglio, in rappresentanza di tutte le comunità straniere presenti sul territorio del comune partenopeo, avrà un suo interprete. Non parla l’italiano, infatti, come ha dimostrato egli stesso in un’intervista rilasciata alla testata giornalistica Stylo24 che ripubblichiamo in basso. Il cingalese, che ha ottenuto 504 preferenze, staccando nettamente il principale contendente, il bengalese Rajib Sayed (su una comunità di extracomunitari che a Napoli è composto da quasi 60mila persone…) parla l’italiano come un italiano appena arrivato a Pechino parlerebbe il cinese.  Ma intanto l’amministrazione comunale, invece di revocargli il mandato, ha deciso di accettare che venga in consiglio affiancato da un interprete che gli eviti le scene mute o le brutte figure. Gratis, a quanto dichiarato dall’interessato.
«A Napoli, il consigliere comunale per gli extracomunitari voluto da De Magistris ha un interprete perché non parla l’italiano!!! No comment…», scrive su Twitter il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, pubblicando il video del consigliere Viraj Prasanna Mihindukulasuriya aiutato da un interprete per rispondere alle domande di un giornalista.

 

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Aurora De palma 9 Agosto 2018

    Sono pienamente d’accordo che impari l Italiano. Mi meraviglio del giudice. Che pur di attuare i suoi progetti sarebbe capace di prendere un “muto sordo”. Mi domando : le sue sentenze come fossero.

  • Antony36 9 Agosto 2018

    Oddio, come siamo caduti in basso! In altri Paesi se non impari prima la lingua del posto, non hai alcuna possibilità di rimanervi! E noi accogliamo tutti e vogliamo che siano i nostri bambini ad imparare la loro lingua!!!!

  • Pasquale Montemurro 9 Agosto 2018

    Abuso furbesco della democrazia! Qualcuno del PD c’è certamente dietro! Quelli della sinistra sono dei maestri in questo campo!

  • leonardo rocco tauro 9 Agosto 2018

    In nessuna nazione al mondo avverrebbe una cosa del genere. Inaudito.

  • Giuseppe 9 Agosto 2018

    Il paese dei pagliacci. Praticamente un circo. Il peggiore d’Europa. È tempo di botte da orbi

  • pietro meucci 9 Agosto 2018

    Cambiamo argomento, per pietà.

  • FABIO MASSIMO PURGATORIO 9 Agosto 2018

    MAMMA MIA!!!?

  • R. Francione 9 Agosto 2018

    Scusate tutti, ma facciamo come le tre scimmiette? Capisco Salvini che qualcosa dica ne va di mezzo la sua posizione, ma noi non dobbiamo stare zitti. Anzi dobbiamo urlare la nostra disapprovazione. Il futuro di questa Nazione è nostro e siamo noi che lo decidiamo, oggi!!

  • Maria Gabriella Miccoli 9 Agosto 2018

    Vergognatevi w Salvini. Siamo in Italia, che faccia n corso accelerato d italiano a sue spese, poi lo si elegga. Vergognatevi soprattutto de Magistris Kompagno komunista

  • Mauro 9 Agosto 2018

    Chissa parchè le cose storte nascono nei luoghi storti, pieni di problemi che non riescono a risolvere e tanto uno più uno meno non c’è differenza, fanno di tutto per aumentare i problemi. La volete capire o no che chi rimarrà in Italia dovrà diventare italiano? Chew dovrà assimilare tutta la nostra cultura religione usi etc. Gli altri dovranno tornare, con le buone o le cattive, nei paesi di origine.

  • Angela 9 Agosto 2018

    Temo che continuando così,faremo la fine del Belgio, è solo questione di tempo,oggi c’è il consigliere…e domani un sindaco extracomunitario magari pure musulmano integralista…ha ragione Salvini…forse è meglio stare zitti.

  • concetta 9 Agosto 2018

    ha ragione matteo: meglio se sto zitto

  • Aldo Barbaro 9 Agosto 2018

    Solo a Napoli,nell’impero del grande De Magistris, succedono certe cose!!!!!

  • Sostienici

    In evidenza

    News dalla politica

    Array ( [0] => ppm-bundle )
    Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )