Confintesa: da questo governo attendiamo un vero cambiamento

venerdì 3 Agosto 16:54 - di

“Dal governo del cambiamento ci aspettiamo quello che i governi di destra e sinistra non hanno mai fatto nel ministero dell’Interno e specificatamente: la questione della specialità delle funzioni del personale civile, all’interno di un ministero che vede per tutte le altre componenti questa specialità riconosciuta. La questione, connessa, dell’impiego di circa 25.000 poliziotti in compiti amministrativi e sottratti alle loro funzioni di istituto, con un costo molto più alto per la collettività”. Lo dichiara Francesco Prudenzano, segretario generale di Confintesa dopo l’incontro con il sottosegretario al ministero dell’Interno, Carlo Sibilia. “Su questi temi – continua Prudenzano – abbiamo assistito a iniziative di facciata da parte di quasi tutti i governi, fino ad assistere ad un accordo sottoscritto per ultimo dall’allora ministro dell’Interno Minniti a qualche giorno dal voto, evidentemente per motivi elettorali, senza che questo abbia avuto un effetto concreto. A tal fine – conclude Prudenzano – chiediamo, su questi due punti, un forte segno di discontinuità, anche a dimostrazione di un reale cambiamento in direzione di una legalità sostanziale.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )