Celiaci, cambiano i tetti di spesa per i prodotti senza glutine

mercoledì 29 Agosto 14:03 - di

Cambiano i tetti di spesa per i prodotti senza glutine a carico dello Stato a cui hanno diritto le persone celiache. È stato pubblicato in Gazzetta ufficiale il decreto del ministero della Salute, Limiti massimi di spesa per l’erogazione dei prodotti senza glutine. Nel decreto ci sono nuove fasce di età e differenze per gli uomini e per le donne. In generale, rispetto al precedente decreto del 2006 (che viene superato da questo firmato dal ministro Giulia Grillo), sono previsti limiti di spesa più elevati per i minori (nella primissima infanzia il tetto cresce da 45 a 56 euro) e tetti più bassi per gli adulti: prima il rimborso era di 140 euro al mese, mentre oggi si va dai 90 euro per le donne ai 110 euro per gli uomini. Tetti ancora più bassi per gli anziani: negli over 60 il limite massimo di spesa mensile scende a 89 euro per i maschi e 75 euro per le femmine. Il decreto parte dalla considerazione che

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )