“Casa in affitto solo per gli italiani”: l’annuncio di un istituto di suore

venerdì 31 Agosto 13:30 - di

Un annuncio pubblicato su un sito immobiliare nazionale fa discutere: si affitta appartamento “non arredato” di centodieci metri quadrati, nella zona di piazza Bologna, a Roma. Un affitto da 1200 euro riservato “solo per gli italiani”. Come si legge sul Messaggero l’agente che risponde al telefono spiega: «È una società che affitta e non vogliono extracomunitari. Queste persone lasciano aperti gli sportelli dell’ascensore, sono un po’ disordinate, hanno una cucina loro, con odori. Per questo la società che seguo ha iniziato a dire che non vuole più extracomunitari, per una questione di disagio». Secondo l’agenzia immobiliare della Capitale, interpellata telefonicamente, gli extracomunitari «fanno dei dispetti quando vedono che non li accettano». E la società dietro a questo annuncio? «Un istituto di suore», risponde l’agente, che poi spiega: «Mi hanno sempre detto di non dirlo».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Mario 8 Settembre 2018

    Ma dove sta il problema? Da sempre il locatore ha avuto la libertà di scegliere il locatario, secondo criteri insindacabili che nessuno ha il potere di discutere

  • Paola 2 Settembre 2018

    D’ACCORDO!!!

  • stefano 1 Settembre 2018

    capiscono di più le suore che i preti

  • adrea 1 Settembre 2018

    Giustissimo, cosa dobbiamo mantenere anche loro? Intanto fanno un bel servizio alla comunità “prima gli italiani!”, poi dimostrano che non sono a carico di nessuno, terzo anche le casse della chiesa ci guadagnano.

  • Sabino Gallo 1 Settembre 2018

    Perché non dirlo? Le suore sono libere come tutti gli altri cittadini !

  • alberto 1 Settembre 2018

    Brave suore meglio dei Preti e del Papa – meno male che nella chiesa di oggi c’è chi capisce qualche cosa.

  • Silvia Toresi 1 Settembre 2018

    Non è razzismo, nel palazzo di una mia conoscente, in un appartamento vivono gli extracomunitari, tra i cattivi odori e il rumore la vita non è facile per chi gli vive accanto. Se ne sono accorte pure le suore!!!!!!

  • Anna Maria Innocenzi 1 Settembre 2018

    Non mi stupisce, sono d’accordo. Purtroppo questi individui costituiscono elemento di disturbo e sono vendicativi sempre.

  • Angela 1 Settembre 2018

    Finalmente!era ora che un istituto cattolico non ubbidisse ai diktat imposti dal Vaticano.

  • Giuseppe Tolu 1 Settembre 2018

    E non è forse vero che si comportano così?

    • Giuseppe Tolu 1 Settembre 2018

      Ho sentito dire che in Germania, fino a qualche anno fa c’erano degli esercizi pubblici che vietavano l’ingresso agli italiani, e con tanto di cartello!

    Sostienici

    In evidenza

    News dalla politica

    Array ( [0] => ppm-bundle )
    Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )