Thailandia, trovato un cunicolo a 200 metri dai ragazzi intrappolati

venerdì 6 luglio 13:55 - di Aldo Garcon

Ci sono nuove speranze di raggiungere i 12 ragazzi intrappolati in Thailandia con il loro allenatore nella grotta di Tham Luang. Le 13 persone potrebbero essere raggiunte con un percorso alternativo alla pericolosa via subacquea. Gli scavatori pensano di aver individuato nella caverna un cunicolo largo circa un metro che conduce a circa 150-200 metri dal punto dove si trovano. La notizia è stata riportata dal quotidiano online Khao Sod English. Finora si riteneva che si trovassero ad almeno 800/1000 metri sotto la montagna. Invece «le possibilità di avvicinarsi sono parecchio alte», ha detto Thanes Weerasiri, presidente degli ingegneri tailandesi.

Ragazzi intrappolati, l’ossigeno sceso al 15%

Intanto il livello di ossigeno all’interno della grotta nella quale sono intrappolati i dodici ragazzi thailandesi e il loro allenatore è sceso al 15 per cento. Lo hanno riferito le autorità thailandesi. Il livello abituale di ossigeno è intorno al 21%. A far abbassare il livello di ossigeno all’interno della grotta è stata la presenza di centinaia di soccorritori, ha riferito in un briefing alla stampa Narongsak Osatanakorn, governatore della provincia di Chiang Rai.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica