Siena, uccide la moglie e fugge. Lo ritrovano impiccato in un bosco

venerdì 6 luglio 18:14 - di Giuditta Boni

Ha ucciso la moglie e poi, dopo una disperata caccia all’uomo, è stato trovato impiccato in un bosco. L’ultimo caso di femminicidio, stavolta seguito da un suicidio, si è verificato a Cetona, in provincia di Siena. Il corpo della donna, Ines Sanchez Papperi, una 40enne originaria del Venezuela, è stato trovato nella tarda mattinata di oggi nella casa della coppia, ma l’assassinio si sarebbe consumato nella serata di giovedì.

La donna, secondo le prime ricostruzioni, è stata soffocata con un cuscino al termine di un violento litigio, probabilmente scoppiato per motivi passionali. Subito sono scattate le ricerche del marito, Marco Del Vincio, 41enne agricoltore italiano, che, stando a quanto trapelato, aveva chiamato il fratello confessandogli quello che aveva fatto. Proprio i familiari avrebbero allertato i carabinieri.

L’auto dell’uomo è stata poi ritrovata abbandonata nella zona del monte Cetona. Immediatamente si è insinuato negli investigatori il sospetto che l’uomo, più che la fuga, stesse cercando la morte. Le ricerche si sono trasformate così in una corsa contro il tempo nei boschi dell’area, alla quale, al fianco dei carabinieri, hanno partecipato anche gli uomini della polizia municipale. Fino al ritrovamento del cadavere impiccato a un albero. La coppia aveva un figlio di 9 anni.


Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica