Rai, il Cda dice sì a Marcello Foa: la palla ora passa alla Vigilanza

martedì 31 luglio 19:07 - di Redazione

C’è il sì del Consiglio di amministrazione Rai alla nomina a presidente di Marcello Foa, nome indicato dal governo sul quale però c’èanimato confronto nel centrodestra.

Dai vertici di Viale Mazzini è arrivato il via libera a maggioranza, perché – a quanto si apprende – c’è stato un voto contrario e un astenuto. Il voto contrario dovrebbe essere quello di Rita Borioni, in quota Pd, che già ieri aveva annunciato pubblicamente che non avrebbe votato per Foa presidente.

La partita ora si sposta però in Commissione di Vigilanza, convocata per domani mattina e chiamata a ratificare la nomina di Foa al vertice del servizio radiotelevisivo pubblico. In commissione occorreranno però i voti favorevoli di due terzi dei componenti della commissione, quindi almeno 26 su 40.

Determinante sarà quindi la decisione di Forza Italia, finora contraria a Foa perché scelto dal governo senza che Matteo Salvini consultasse gli alleati di centrodestra. Le indiscrezioni parlano di un voto contrario da parte degli esponenti azzurri in commissione. Dopo l’eventuale bocciatura, quindi, FI aspetterà un altro nome dal ministro Tria, “auspicando un metodo più adeguato”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica