Nuoro, lite per la posizione del frigorifero: nigeriani si staccano le orecchie a morsi

martedì 17 luglio 18:37 - di Redazione

Non si accordavano dove posizionare il frigorifero appena acquistato ed al culmine della lite ha staccato a morsi un pezzo di orecchio al coinquilino. È successo nella tarda serata di ieri a San Teodoro (Nu), dove l’aggressione si è conclusa con l’arresto di un uomo, un 25enne nigeriano, pregiudicato, per lesioni aggravate dalla crudeltà. E stata una scena surreale quella che si sono trovati i Carabinieri del Pronto Intervento della Compagnia di Siniscola intervenuti sul posto. Nella cucina si trovava un nigeriano di 20 anni che perdeva copiosamente del sangue dall’orecchio. Il frammento padiglione auricolare destro è stato recuperato e riattaccato dai medici dell’ospedale Giovanni Paolo II di Olbia, dove l’uomo è stato portato in autoambulanza dai sanitari del 118. Il 25enne è stato arrestato dai militari dell’Arma e sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • TonyHope 18 luglio 2018

    Che bestie! Ma quando è che inizieranno i rimpatri?!

  • Giuseppe Tolu 18 luglio 2018

    Si staccano le orecchie, giusto per metterle in frigo

  • Gio 18 luglio 2018

    Non vi preoccupate, sono le loro “tradizioni”. Le stesse che fata boldrina dice che noi dovremmo adottare un giorno. Perché, sempre come dice fata boldrina, loro sono “l’avanguardia”.
    Sarà… eppure io qualche dubbio sulla bontà delle tradizioni nigeriane ce l’ho.

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica