Linus accusa “Rolling Stones”: «Arruolato contro Salvini con una carognata»

lunedì 9 luglio 11:15 - di Robert Perdicchi

“Noi non stiamo con Salvini”, la campagna del magazine “Rolling Stones” sui migranti, con presunti consensi dati da vip più o meno credibili e dati in pasto ai social, continua a generare polemiche e soprattutto smentite. Dopo le smentite di Enrico Mentana e dello scrittore Alessandro Rebecchi, infuriati per essere stati inseriti a loro insaputa in una lista anti-salviniana, arriva anche il noto conduttore radiofonico Linus a fare chiarezza sulla sua presunta adesione. «Due settimane  fa – scrive sul suo profilo Instagram – “Rolling Stone” mi chiede due righe su Salvini. Scrivo che i migranti sono un problema, che fa bene a farsi sentire, ma che non mi piace il modo e il tono con cui lo fa. A mia insaputa, vengo messo in un calderone per lanciare una campagna paracula contro di lui. Non lo voterei mai, ma allo stesso modo non avrei mai accettato, sapendolo, di entrare in questo giochino. Il secondo capitolo è che, in conseguenza di questo, come tutti quelli presenti sul giornale, consapevoli o no, divento obiettivo degli speculatori del web. Tra questi il Tempo, che mi fa una telefonata stile Ciao Belli in cui mi chiedono come se si parlasse di gattini se voglio un migrante a casa. Siccome lo faccio di mestiere capisco che è uno scherzo e riattacco», spiega il direttore di RadioDeejay, che aggiunge: «Da un paio d’ore questa seconda carognata (la prima, ripeto, è quella di Rolling Stone) gira su Facebook ed è partito il linciaggio. A quelli che mi stanno insultando gratuitamente e con grande piacere, se avete avuto la pazienza di arrivare fino qui, chiedo di far girare allo stesso modo quello che ho scritto adesso. Poi magari continuate ad odiarmi perché sono della Juve o cagate simili. Ma non fatemi passare per quello che non sono. Grazie».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • GENNARO TERMINE 10 luglio 2018

    MA, ‘STI “RULLATORI STONATI” LA VOGLIONO PIANTARE E SI RASSEGNANO CHE HANNO SBAFATO SMODATAMENTE LASCIANDO NOI CITTADINI ITALIANI COMUNI A COMBATTERE CON LA MISERIA ??? IN ALTRE EPOCHE, ‘STI PEZZI DI M**** SAREBBERO STATI GHIGLIOTTINATI E MERITATAMENTE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • Renata Bortolozzi 10 luglio 2018

    Linus è da decenni alla ribalta degli italiani, non può presentarsi come fosse la vispa Teresa.

  • Mar 10 luglio 2018

    <>

    Gli chiedi di accogliere un migrante in casa e pensano sia uno scherzo, sono molto coerenti questi ahhhhhh

  • ANTERO 10 luglio 2018

    Non hanno un minimo di vergogna …

  • Alessandro Bernasconi 10 luglio 2018

    Dichiarare che ” non lo voteresti perché non ti piace il modo con il quale dice le cose “, e’ forse ammissione che la sostanza la condividi ? A me sembra la classica non posizione, non volersi confondere con la ” massa ignorante” che vota la destra, ambiguità tipica dei sinistri chic & snob. Spiacente, non mi convinci, caro Sig. Linus.

  • Fabrizio 10 luglio 2018

    Sei comunque persona di spettacolo e super partis dato che chi ti ascolta npn ha colore politico. Da persona esperta non avresti dovuto accettare nemmeno di scrivete le due righe. Ti serva da lezione per il futuro. Tieniti le tue idee e fai il tuo lavoro se non vuoi perdere ascolti. La gogna mediatica te la sei cercata e non è con le due righe scritte oggi che ti sei redento. Ciao, senza simpatia .

  • Laura 52 10 luglio 2018

    Gente di sinistra! La manipolazione innanzi tutto!

  • Ermes 9 luglio 2018

    Linus sei una m**** due volte, xké lo fai solo dopo ke ti hanno massacrato e e hai visto la tua audience calare.
    #PARAC***!!!

  • Marcus Brody 9 luglio 2018

    e se i Migranti fossero delle russe bionde e strafighe, Linus le accoglierebbe in casa?

    • alfonso 10 luglio 2018

      Marcus, usa il cervello prima di sparare c******.

  • Amala 9 luglio 2018

    Linus ripensaci…vota Salvini e lascia la Juve 🙂

  • liberato bonghi 9 luglio 2018

    Le “carogne” vanno sepolte, per non sentirne il fetore.

  • Angela 9 luglio 2018

    Linus,ripensaci e la prossima volta votalo a Salvini che è l’unico che tiene veramente all’Italia e agli Italiani.

  • Giuseppe Tolu 9 luglio 2018

    Schifosi, semplicemente SCHIFOSI !!!

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica