La Fondazione Tatarella lancia il referendum sul presidenzialismo

mercoledì 18 luglio 16:49 - di Luciana Delli Colli

Il presidenzialismo come fattore di semplificazione e ammodernamento delle istituzioni. Se ne parla alla tavola rotonda in programma dopodomani, venerdì 20 luglio, a Bari, alla Biblioteca della Fondazione Tatarella, alle 18.

L’appuntamento è organizzato dalla Fondazione Tatarella in collaborazione con l’associazione ”Nuova Repubblica – Eleggiamo il presidente”, promossa dal costituzionalista Giovanni Guzzetta per sostenere la proposta di legge costituzionale per un referendum sull’elezione diretta del Presidente della Repubblica. «L’Italia è ibernata in una condizione di crisi permanente», si legge in un comunicato. Per uscirne “Nuova Repubblica” ha depositato una proposta di legge costituzionale di iniziativa popolare per un referendum sull’elezione diretta del Presidente della Repubblica.

Alla tavola rotonda partecipano Fabrizio Tatarella, vicepresidente della Fondazione Tatarella; Francesco Paolo Sisto, deputato di Forza Italia e componente della commissione Affari istituzionali; Andrea Caroppo, coordinatore regionale della Lega. L’intervento conclusivo è affidato al professor Guzzetta, modera il direttore della Gazzetta del Mezzogiorno, Giuseppe De Tommaso.

locandina-fondazione-tatarella

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Laura Prosperini 19 luglio 2018

    certo visto quello che ha combinato Mattarella…
    e che combina ancora (vecenda Copasir) e, purtroppop, no9n credo proprio che sia finita, anzi…
    non mi sembra il momento più giusto…

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica