Inferno sulla Roma-Napoli: due tir in fiamme, un uomo carbonizzato (video)

sabato 21 luglio 17:56 - di Robert Perdicchi

Inferno di fiammme e di traffico in autostrada, sulla Roma-Napoli, questa mattina, intorno alle 8, quando il tratto compreso tra Caianello e San Vittore, in direzione di Napoli, è stato chiuso a seguito di un incidente avvenuto all’altezza del km 712, che ha visto il coinvolgimento di tre mezzi pesanti, di cui uno andato in fiamme. Secondo una prima ricostruzione, c’è stato un tamponamento a catena e tutti e tre i camion sono poi andati in fiamme. Uno degli autisti, un cinquantenne napoletano, è morto carbonizzato all’interno del suo tir, gli altri due sono riusciti a mettersi in salvo. Si sono immediatamente formati sei
chilometri di coda presso l’uscita obbligatoria di Caianello e cinque chilometri di coda in direzione Roma per curiosi.  Solo in tarda mattinata è stata riaperta la carreggiata in direzione di Napoli.

video

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica