Denunciate per furto le gemelle di “Come un gatto in tangenziale” (video)

mercoledì 25 luglio 18:18 - di Gigliola Bardi

Come nel film, così nella vita. Le gemelle di Come un gatto in tangenziale Pamela e Sue Ellen, al secolo Valentina e Alessandra Giudicessa, sono state “beccate” dopo un furto in una profumeria di Roma, al quartiere Testaccio. A denunciarle è stato il proprietario del negozio, che ha notato delle strane manovre e, dopo aver visionato i filmati delle telecamere di sicurezza, ha avuto la conferma dei suoi sospetti sulle ragazze, che aveva riconosciuto.

Le due donne, che anche nel film al fianco di Antonio Albanese e Paola Cortellesi interpretano il ruolo due gemelle col vizio del taccheggio, sono state quindi raggiunte a casa dai Carabinieri, che le hanno trovate in possesso della refurtiva: due bottigliette di profumo Creed, per un valore complessivo di circa 500 euro. A quel punto sono state denunciate in stato di libertà per furto aggravato. Ma, secondo quanto riporta Il Messaggero, che ha divulgato la notizia, le due gemelle sarebbero «già conosciute alle forze dell’ordine sempre per reati dello stesso tipo, anche se non hanno subito alcun tipo di condanna».

La vicenda è così bizzarra da far sorgere il sospetto che possa essere una trovata pubblicitaria simile ad altre che sono state realizzate in questi anni, dalla finta lettera del marito tradito per lanciare un programma tv agli scandali veri o presunti che coinvolgono star in prossimità dell’uscita di un film. Ciò che è certo è comunque che, se la storia dovesse essere confermata, le gemelle Giudicessa non sarebbero né le prime né le ultime attrici con il vizio dello “shopping compulsivo”, per usare l’espressione con cui definiscono i loro taccheggi in Come un gatto in tangenziale: da Winona Ryder a Lindsay Lohan le cronache sono piene di celeb dalla mano lesta.

Video

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica