Cortina, manette a un ex-senatore russo: è accusato di corruzione

mercoledì 25 luglio 16:59 - di Redazione

È stato arrestato dagli agenti del commissariato di Cortina d’Ampezzo l’ex senatore della Federazione russa Dmitry Krivitskiy che stava trascorrendo una settimana di vacanza nella località più rinomata delle Dolomiti.

L’ex-parlamentare si chiama Dmitry Krivitskiy

Il provvedimento del 23 luglio è stato eseguito dalla polizia italiana su mandato di cattura internazionale da parte dell’Interpol, su richiesta delle autorità del suo Paese, dove è in corso un procedimento per corruzione. Krivitskiy comparirà domani davanti alla Corte d’Appello di Venezia, che dovrà confermare l’arresto; a quel punto le autorità russe avranno 45 giorni di tempo per chiedere l’estradizione dal nostro Paese.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica