Caserta, ucciso in ospedale, a mani nude, da un immigrato “psichiatrico”, vicino di letto

martedì 3 luglio 12:33 - di Martino Della Costa
bimba investita

Lo ha ucciso in ospedale, a mani nude, fracassandogli il cranio a suon di pugni sferrati con una brutalità inaudita. Si è accanito con una tale ferocia sul suo compagno di stanza, da ridurlo una maschera di sangue, fino a ucciderlo. E ce n’è voluto per strapparlo a quello stato di delirio violento e allontanarlo dalla vittima facendogli mollare la presa.

Caserta, 77enne ucciso in ospedale, a mani nude, da un immigrato

È accaduto tutto poco dopo le 7 di mattina, quando un povero 77enne di Falciano del Massico ricoverato nell’ospedale di Sessa Aurunca (Caserta) è stato ucciso da un altro paziente, ricoverato assieme a lui e non ancora identificato, a mani nude. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che, con non poche difficoltà, sono riusciti a bloccare il paziente killer e a neutralizzare la minaccia sedando l’uomo grazie all’intervento del personale medico. Non è stato facile, insomma, rendere inoffensivo l’uomo che, a quanto riferisce il sito dell’Ansa in queste ore, sarebbe un uomo di origini africane. Sul caso, efferato almeno quanto inquietante, indagano i carabinieri della locale Compagnia guidati da Giuseppe Fedele intervenuti sul posto insieme ai militari delle stazioni di Cellole e Baia Domizia: ed è proprio dai primi riscontrim e accertamenti effettuati che si è evinto il particolare più crudo e raccapricciante di questa tragica vicenda: l’assassino straniero ha ucciso la vittima – un italiano – con la forza delle sole mani…

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Donald 4 luglio 2018

    questo immondo africano è clandestino e con una sfilza di precedenti penali. Era stato arrestato e, naturalmente, rilasciato dal solito giudice buonista (immondo anche lui). Adesso dovrebbero mettere bestia e giudice nella stessa cella e buttare via la chiave.

  • Gio 3 luglio 2018

    chi risponde adesso di questo (ennesimo) omicidio commesso da un immigrato ? Dove sono i diritti umani degli italiani ? Dove sono le ong ? Che dicono la presidenta e il pampero ? Se insulti un africano finisci su tutti i giornali come nemico pubblico numero uno, ma se un africano ti uccide finisce a tarallucci e vino… ma si sa, il vero pericolo sono I POPULISTI !!!
    Viva Salvini, Viva Le Pen, Viva Orban… ripulite l’europa dalla feccia africana e da quella catto-comunista !!!

  • doriana santinato 3 luglio 2018

    le risorse, quelle che ci pagheranno la pensione!!…….UN BEL RIPULISTI!!!

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica