Carissimo Winnie The Pooh: asta da mezzo milione per un disegno originale

martedì 10 luglio 16:30 - di Giuditta Boni

Prezzo record per la mappa originale del “Bosco dei cento acri”, celebre ambientazione dei libri dedicati alle avventure di Winnie the Pooh dello scrittore inglese Alan Alexander Milne (1882-1956). Frutto dell’immaginazione dell’artista britannico Ernest Howard Shepard, primo illustratore dei libri Milne, il disegno del 1926, che era stimato tra 100mila e 150mila sterline, è stato battuto oggi all’asta da Sotheby’s a Londra per 430mila sterline. La cifra pagata da un anonimo collezionista rappresenta il nuovo primato mondiale per un’illustrazione di un libro.

Il precedente record era di 314.500 sterline ed era stato stabilito all’asta sempre da Sotheby’s a Londra il 9 dicembre 2014: anche in quel caso si trattava di una delle immagini più famose di Winnie the Pooh, il disegno originale dell’orsacchiotto in compagnia di Pimpi e Christopher Robin, pubblicato in volume nel 1928. Lo schizzo originale del nuovo record odierno realizzato da Shepard, che è rimasto invisibile per quasi mezzo secolo in una collezione privata londinese, raffigura la mappa con i luoghi cari al bambino Christopher Robin e ai suoi amici del bosco, come Pimpi, Uffa, Tappo, Kanga e Roo. La mappa ha anche avuto un ruolo da protagonista nei film della Disney e in particolare nel primo, Winnie Pooh, l’orsetto goloso del 1966 dove compare come sequenza di apertura del cartone animato.

Nella stessa asta londinese di oggi Sotheby’s ha venduto altre quattro illustrazioni originali di Shepard per i libri di Milne per un importo complessivo di 487.500 sterline.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica