Tragico incidente a Roma: muore una stella del nuoto sincronizzato

sabato 16 Giugno 11:48 - di

Tragedia nel mondo del nuoto sincronizzato. Noemi Carrozza, 21 anni il prossimo 11 settembre, è morta in un incidente in motorino. Tesserata per la società romana All Round, la giovane sincronette aveva rappresentato l’Italia in molteplici manifestazioni giovanili, finanche ai mondiali junior, ai Giochi europei e in coppa CoMeN si legge sul sito della Federazione nazionale nuoto. L’incidente è avvenuto ieri sulla Cristoforo Colombo, direzione Ostia. Sono in corso gli accertamenti per chiarire la dinamica dell’accaduto. Sul luogo dell’incidente è stato rinvenuto solo il motociclo di Noemi Carrozza che è deceduta una volta raggiunto l’ospedale Grassi. «Giungano a familiari, società ed amici le più sentite condoglianze dal presidente Paolo Barelli, dai presidenti onorari Salvatore Montella e Lorenzo Ravina, dai vice presidenti Andrea Pieri, Francesco Postiglione e Teresa Frassinetti, dal segretario generale Antonello Panza, dal consiglio e dagli uffici federali, dal cittì delle squadre nazionali Patrizia Giallombardo, da tutti gli staff tecnici e dall’intero movimento», si legge nella nota della Federnuoto.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *