Torino, giovane aggredita con l’acido e sfigurata da un’altra donna

lunedì 4 Giugno 11:01 - di

Una ventenne di origine africana è ricoverata all’ospedale Cto di Torino, dopo essere stata aggredita con l’acido, domenica notte in strada Settimo, alla periferia nord della città. Novanta giorni la prognosi per ustioni sul 20 per cento del corpo, soprattutto al volto, alle braccia e al torace. Proprio nel momento in cui è stata aggredita stava passando un’ambulanza del 118, diretta al San Giovanni Bosco, che è stata fermata e ha immediatamente soccorso la vittima.

Torino, aggredita con l’acido: la vicenda

Sul caso indagano i carabinieri, che stanno ascoltando alcuni testimoni e vagliando diverse ipotesi. I testimoni che hanno dato l’allarme raccontano che ad aggredirla sarebbe stata un’altra donna, più o meno della stessa età e forse anche della sua stessa nazionalità. La donna, che ha fatto perdere le sue tracce dopo aver aggredito la giovane, non è ancora stata rintracciata. Per ora chi ha assistito alla scena non ha saputo fornire ulteriori dettagli. La giovane vittima potrebbe essere una prostituta. L’aggressione dunque potrebbe essere una vendetta sentimentale oppure un regolamento di conti.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *