Stavolta non è Vauro. “Repubblica” infanga Salvini con una vignetta (foto)

lunedì 25 Giugno 15:27 - di

vignetta

 

Una porcheria. Sempre più in basso, sempre più a capofitto nel vortice del fango. La critica alla politica del governo ora si fa con gli insulti, con accostamenti da voltastomaco. Le idee e il raziocinio sono sepolti da una coltre di bile, da una schiuma di rabbia. Da un vignettista come Vauro te lo aspetti, ma che anche lo stile-Repubblica abbia preso la deriva non te lo aspetteresti. Salvini che spara in testa a un africano. Chi avrebbe avrebbe potuto concepire un’ideona così idiota, così assurda, così greve? Salvini, un assassino. Se l’opposizione è ridotta così, il governo Lega-M5S e Salvini possono vivere giorni tranquilli di qui all’eternità. Lo schizzo di Bucchi che si trova nell’edizione del 25 giugno a pagina 25 mostra, appunto, un uomo che spara a un africano immerso in un fiume e l’indigeno morituro che replica con un «Doctor Salvini, I presume», che fa il verso alla celebre citazione “Il doctor Livingstone, I suppose”, pronunciata da Stanley, il giornalista ed esploratore mandato dal New York Herald in missione per cercare Livingstone che non dava più segnali di vita da 5 anni. L’accostamento è ancora più patetico se si considerache l’orribile disegno è inserito in un “paginone” che contiene un pezzo che analizza scientificamente il linguaggio del leader leghista (“dell’aggressione“, come lo definisce Marco Belpoliti), e un altro che fa riferimento ad Hannah Arendt, usata  per accusare il vicepremier di «creare un mondo fittizio di realtà alternative» e di una «coerente e totale sostituzione di menzogne alla verità». Come se la verità potesse essere patrimonio di chi concepisce e pubblica una vignetta di questo genere.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Massimilianodi SaintJust 26 Giugno 2018

    I francesi e i belgi li chiamavano ” Marschiandise” ossia merci nei carichi delle navi! Noi italiani “faccetta nera” usando un vezzeggiativo!

  • Giorgio 26 Giugno 2018

    L’originale usa il verbo “presume”, mentre “suppose” è un calco italiano (leggendo la vignetta al giornalista non è venuto nemmeno il dubbio?).

  • Giuseppe Forconi 26 Giugno 2018

    Cosa vi potevate aspettare da quel pezzo di…… giornale comunista. Ecco perche’ io lo uso per foderare i bidoni della spazzatura….. tra spazzatura si confonde.

  • Giuseppe Tolu 26 Giugno 2018

    Cosa ci si può aspettare da un simile giornale?! I sinistrodi stanno scomparendo, chi compera più repubblica? Tra un po’ spariranno pure loro, solo pietosi

  • dino de fasto 25 Giugno 2018

    Che bravi, si sono ispirati a un racconto del glorioso impero britannico i radical chic provincialotti di repubblica.