Salvini oscura il M5S? Il ministro Grillo minimizza: «È l’ultimo dei problemi»

martedì 19 Giugno 12:43 - di

Non è un problema di cui importi ai cittadini. E, quindi, non interessa neanche al movimento. A liquidare così la questione della sovraesposizione mediatica e politica di Matteo Salvini, che secondo gli osservatori starebbe marginalizzando il M5s, è stata la ministra pentastellata della Salute, Giulia Grillo. «Sarebbe preoccupante se il problema fosse questo per chi deve affrontare questioni come la scuola, la sanità, le crisi aziendali», ha detto l’esponente del governo ai microfoni di SkyTg24, aggiungendo che «credo che ai cittadini interessi sapere che c’è qualcuno che sta prendendo in mano le redini della situazione e che sta cercando di risolvere problemi annosi».

Dunque, per il ministro «l’ultimo problema dei cittadini è l’oscuramento mediatico di una o dell’altra parte politica di questo governo». Nessun problema, poi, con i toni e i modi di comunicare di Salvini. «Ogni politico e ogni leader ha il suo modo di esprimersi. Conosciamo tutti Matteo Salvini, ha dei modi forti ed è anche per molte di queste sue espressioni che piace alla gente, perché è diretto e non è complicato da comprendere», ha sottolineato Grillo, per la quale «chiaramente ognuno ha i suoi modi di dire le cose, e le sue successive affermazioni testimoniano che era una modalità di espressione e non un’idea sostanziale». «Io personalmente – ha sottolineato ancora – cerco sempre di essere moderata, ma anche molto diretta: essere diretti è importante, per evitare equivoci ed essere chiari con le persone».

Quanto al merito delle questioni, poi, Grillo si è soffermata sul fatto che «le politiche migratorie non hanno nulla a che fare con la salute umana, che non è nemmeno in discussione, ma è in discussione invece la modalità di gestione delle situazioni di arrivo di tutte queste navi, che deve essere regolamentato in modo tale anche da facilitare il nostro Paese e non essere invece sempre quello che deve caricarsi di oneri quando tutti gli altri in Europa sembrano lavarsene, diciamolo onestamente, le mani». «È giusto – ha concluso Grillo – ribaltare la prospettiva e recuperare una collaborazione reale all’interno dell’Unione europea».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Vittorio Papadial 20 Giugno 2018

    Salvini si esprime e agisce come piace alla maggioranza degli italiani : vedi i risultati elettorali e le intenzioni di voto.

  • Adelio Bevagna 19 Giugno 2018

    Brava risposta intelligente, allo stato dei fatto il Governo sta facendo quello che vuole il popolo, quindi la domanda è………ridicola.