Salvini: «Conte è stato bravo, porti chiusi per le ong. Siamo a metà dell’opera»

sabato 30 Giugno 16:40 - di

«Conte è stato bravo». È soddisfatto Matteo Salvini dell’esito della due giorni a Bruxelles nella quale l’Italia ha fatto la sua parte e ha fatto sentire la sua voce sul terreno minato dell’immigrazione arrivando a minacciare di utilizzare il diritto di veto.. «Siamo a metà dell’opera», dice il ministro dell’Interno, intervistato dal Corriere della Sera, «Conte ha messo nero su bianco il discorso sulle Ong. Che è un discorso chiuso, loro non sono più legittimate. Si è sancito che nessuno deve interferire con il lavoro della Guardia costiera libica. E infatti Malta chiude e l’Italia ha già chiuso i suoi porti. Anzi, abbiamo chiuso per gli attracchi di queste navi anche quando non portano migranti. Le navi straniere finanziate in maniera occulta da potenze straniere in Italia non toccheranno più terra».

Salvini: «Il premier Conte è stato bravo»

Il Trattato di Dublino non è stato ritoccato, per ora, ma per Salvini «il fatto di avere messo nero su bianco che chi viene salvato nelle acque maltesi o italiane non necessariamente finirà in Italia è un qualcosa che ci aiuterà non poco». Sui rapporti con la Francia il vicepremier leghista, che sarà a Innsbruck il 12 luglio per la prima riunione dei ministri dell’Interno, conferma la sua posizione: «Il fatto è che Macron continua a provocare. È presidente della Repubblica e io credo dovrebbe dialogare. Anche perché lui è quello buono, io il cattivo. Strano, visto che lui è quello che ha blindato Ventimiglia persino per i lavoratori italiani e ha accolto 600 migranti sui 9.000 che avrebbe dovuto. Lo fa perché in patria è già ai minimi storici». In un passaggio della lunga intervista Salvini fa anche un accenno all’inconro con Silvio Berlusconi a Arcore: «È stata l’usuale chiacchierata amichevole. Gli ho raccontato che cosa sto facendo al Viminale, con la Libia, con la Tunisia… E lui mi ha dato qualche consiglio, la sua esperienza e i sui contatti…».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Massimilianodi SaintJust 30 Giugno 2018

    Matteo blocco navale, intimazione di calare le scialuppe a chi supera le nostre acque e siluramento nave, quale sequestro, processi, perdite di tempo! Se gli affondi la nave capiranno!

  • FRANCO 30 Giugno 2018

    Caro MinistrO dell’interno , tieniti ben stretto sopratutto Berlusconi e Meloni ( anche Conte) .
    Fai una cura preventiva contro la rabbia da morso dei cani cosi’ ti mantieni in buona salute .
    Questi i consigli che ti do’. . . bastano e avanzano . . .

  • Lucia 30 Giugno 2018

    Siete stolti, ingenui nella vostra ignoranza. Non rammentate i vostri misfatti, le responsabilità dei vostri padri, gli orrori perpetrati in favore della vostra disumana ignavia. A nulla vi sono serviti secoli di numeri e lettere: oggi siete disorientati, frustrati e perdenti. Vecchi signori della guerra, avete ancora bisogno di strappare le briciole di bocca ai bimbi per sentirvi uomini, potenti. Così miseri, nella vostra tracotanza, che quasi verrebbe da provare più pena per i carnefici che per le vittime. Siete miopi, piccoli, insulsi.

  • Pino1° 30 Giugno 2018

    Onorevole di fatto il Matteo Salvini, sostiene Conte anche quando potrebbe fare diversamente.. così si comporta un capo vero, responsabile anche per le debolezze altrui che sono certo lui non avrebbe avuto ! Tocca, Salvini, anzi lo sfiora, l’accarezza quasi, con una frase, un’argomento che comincia a divenire ‘principe’ e più palese: Macron è presidente della repubblica francese? Già ! Aggredisce pesantemente L’ITALIA ? E’ chiaro….. ma a me, manca l’eco, il risponditore di pari livello, quello che firma tutto anche la carta igienica, tranne l’incarico al governo di destra uscito il meno perdente dalle urne; che, per ‘distrarsi’ meglio, va a trovare una splendida istituzione salva-tossici ! Mà ! Mà ! Mattacchione!