Nasce il governo giallo-verde, Conte e i 18 ministri hanno giurato (video)

venerdì 1 Giugno 16:46 - di

Giuseppe Conte ha giurato nelle mani del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dopo il giuramento del presidente del Consiglio, è proseguita al Colle la cerimonia che ha visto i 18 ministri presentarsi davanti al Capo dello Stato per pronunciare la formula di rito (“Giuro di essere fedele alla Repubblica, di osservarne lealmente la Costituzione e le leggi e di esercitare le mie funzioni nell’interesse esclusivo della Nazione”). Dal termine della cerimonia, il governo è nella pienezza dei suoi poteri la squadra di governo  è composta da diciotto ministri, tra cui cinque donne.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • dr. Pietro Benigni 2 Giugno 2018

    Laura .F.
    da tempo non vado più a votare, ma ho fiducia in questo governo che è l’espressione della protesta delle persone oneste sia del nord che del sud

  • Flavio 2 Giugno 2018

    Fatti valere!!!!!!MASSACRALI!!

  • serena 2 Giugno 2018

    Ma di cosa stiamo parlando?Sempre mafia sono. Stai = mafia=governo=partiti assoggettati ai diktat dello stato. Mattarella ha sbagliatorepubblica facendo diventare presidenzialista quella italiana…si sarebbe dovuto dimettere ed andare a fare l’usciere, (percependo sempre troppo come stipendio per ciò che ha fatto). UN GOLPE!

  • Mauro Garlaschelli 2 Giugno 2018

    …FINALMENTE!!!…Si!!!… anch’io speravo in una partecipazone di FdI e Giorgia Meloni come…”Arbitro”…perchè ne ha dimostrato la Capacità nel CDX “trattenendo uniti” due Personaggi opposti come Berlusca e Savini…inoltre avrei visto Crosetto come eccellente Ministro della Difesa… sia come Figura Istituzionale che come figura fisica…purtroppo alcune diarree comunistoidi presenti nei 5S nn lo hanno consentito… e per questi pchi Salvini nn si potrà mai legare a loro totalmente…ma tenere apertal’Alleanza di CDX ed alle prossime Elezioni…quando solo la Lega prenderà il 40%…rifare il Governo solo di CDX…

  • L'ARBITRO 1 Giugno 2018

    TRA POCHISSIMO TEMPO ALLA MELONI E TUTTO IL SUO PARTITO IL COMPITO DI FARE DA
    ARBITRO TRA DUE SQUADRE DI PARROCCHIA . PARTITE “AMICHEVOLI” ? SPERIAMO .
    UN LAVORO MOLTO IMPEGNATIVO E STRESSANTE PERCHE’ QUESTE PARTITE
    SARANNO SEGUITE DA MILIONI DI PERSONE : PRATICAMENTE TUTTA EUROPA E OLTRE .
    L’ARBITRO PIU’ NOTO A LIVELLO INTERNAZIONALE E’ LO BELLO . SARA’ MELONI !