Meloni: “Macron faccia di bronzo, la Francia ha creato il caos” (video)

martedì 12 Giugno 18:02 - di

 

Durissima replica di Giorgia Meloni al presidente francese Emmanuel Macron, che oggi ha attaccato l’Italia sull’immigrazione dopo il caso Aquarius. Il leader di Fratelli d’Italia si è rivolto direttamente all’inquilino dell’Eliseo con un video pubblicato su Facebook nel quale ha elencato una ad una tutte le responsabilità, e le ipocrisie, di Parigi.

“Dalla Libia a Ventimiglia, Francia ipocrita”

«Ci vuole la faccia di bronzo di Macron – attacca Meloni – per definire l’Italia irresponsabile e cinica sull’immigrazione. Irresponsabili sono quelli che hanno creato il caos immigrazione, cioè voi Macron, cioè quella Francia che nel 2011 ha bombardato la Libia per interessi economici e perché dava fastidio una certa politica energetica fatta dall’Italia in quei territori. Cinici siete voi, Macron, che mandate i gendarmi al confine con l’Italia, a Ventimiglia, a rispedire indietro, con metodi non proprio umanitari, gli immigrati che tentano di passare il confine».

“Proprio Macron parla di cinismo?”

«E cinici, soprattutto, siete voi francesi che dopo aver fatto in Africa sfacelo con il colonialismo ancora oggi, perché le cose vanno raccontate, controllate il debito di intere nazioni africane per le quali stampate una moneta sulla quale chiedete gli interessi, cioè fate signoraggio, cioè fate usura in Nazioni povere. E voi francesi parlate di cinismo: Macron, zitto!”, conclude Meloni.

Meloni: “Ora una missione europea per il blocco navale”

Intanto, Fratelli d’Italia ha già annunciato la presentazione di una risoluzione per impegnare il Governo Conte a chiedere, nel prossimo Consiglio europeo in programma il 28 e il 29 giugno, una missione europea che porti al blocco navale al largo delle coste libiche. Una soluzione, quella prospettata da FdI, ritenuta da più analisti la più efficace per fermare l’immigrazione incontrollata, impedire ai barconi di partire dal Nord Africa e stroncare alla radice il business dell’accoglienza.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Giorgio 14 Giugno 2018

    Condivido al 100% il video della Meloni. Fate in modo che giri su Wapp e sugli altri social anche in lingua francese, che poi a farlo girare in Francia e in Africa ci penso io

  • Fabio 13 Giugno 2018

    Io ritengo che i Francesi siano sempre dei grandi voltagabbana , la storia insegna , non hanno mai vinto nulla , sono niente e vorrei ritornare indietro di 2000 anni ed i Romani , piegarono tutto e tutti !!!

  • Marco 13 Giugno 2018

    Corsi, lottate per l’indipendenza !

  • giorgio 13 Giugno 2018

    oggi vi e’ stato anche l’intervento di Martina in Parlamento, uno che dovrebbe solo tacere per avere trascinato la situazione al livello attuale raccontando per anni panzane e nascondendo la realta’, supportatto dai giornali amici o compagni.

  • Raffaella 13 Giugno 2018

    Mi sembra una disamina lucida, chiara, sostenuta da un’ottima capacità di sintesi e, soprattutto da verità. Il mio applauso all’on. Meloni

  • Euro 13 Giugno 2018

    Ciò che si sente a seguito delle prime iniziative del nuovo Governo per la situazione emergenziale nel Mediterraneo lascia basiti. Ci troviamo in una situazione assurda gli Italiani dovrebbero fare quadrato visto che sono sotto attacco mediatico e politico per una vicenda nella quale sono le vittime e non gli aggressori.
    Cari Italiani scorrete nel tempo addietro le informazioni che i media hanno reso noto circa il comportamento della Francia ( Ventimiglia, sconfinamento loro in Italia, trattamento della immigrata incinta), della Spagna (Ceuta e Melilla con le violenze contro chi scavalca la rete alta 12 metri a difesa del confine) e Malta che si rifiuta di intervenire in caso di natanti con extracomunitari in difficoltà e vi renderete conto di quanta falsità ed ipocrisia c’è nelle parole di chi ci accusa.
    Liberatevi almeno una volta della maschera del partito che sostenete per difendere gli interessi nazionali. Questi sono i momenti che ci devono vedere uniti, non solo quelli in cui gioca la nazionale di calcio.

  • Angela 13 Giugno 2018

    Nessuno ricorda che se oggi abbiamo migliaia di migranti che si affollano sull’Italia è colpa di Sarkozy che fece guerra alla Libia … ma noi dove eravamo?perché non lo abbiamo fermato?la Francia chiude le frontiere e tutti a scordarselo, noi che blocchiamo una barca apriti cielo…bisogna continuare con la linea dura …la gente che scappa sui barconi paga migliaia di euro…non sono disperati…ma possibile che nessuno riesce a fermare questi trafficanti che guadagnano miliardi di euro?…basta!!!

  • leonardo rocco tauro 13 Giugno 2018

    Grandissima la Presidente Meloni. In pochissime parole ha sintetizzato ciò che hanno fatto le democrazie occidentali, in particolar modo, in questo caso, la Francia. Solamente con la destra si può ritornare a parlare di dinìgnità della nostra nazione e ad essere rispettati.

  • GENNARO TERMINE 13 Giugno 2018

    BRAVISSIMA, ONESTISSIMA E COERENTISSIMA, COME SEMPRE, GIORGIA MELONI !!!
    ALTRETTANTI APPREZZAMENTI DI SICURO NON MERITANO I GIORNALONI ITALIANI,
    SEMPRE PRONI AL FETENTE DI TURNO FRANCESE !!!
    HANNO TIFATO, I NOSTRI SERVI GIORNALISTI, PER L’INFANTE MARITINO MACRON,
    CONTRO UNA PERSONA DI ALTA LEVATURA COME LA LE PEN !!!! ABBIAMO PATITO
    SUBITO L’OPERATO DEL MACRON CONTRO L’ITALIA ; HA ORA ADDIRITTURA LA SFACCIATAGGINE DI MUOVERE A NOI RIMBROTTI E CONTUMELIE SUI MIGRANTI !!!
    UN TEMPO CONSIDERAVO I PIU’ FETENTI DEL MONDO GL’INGLESI ; MI TOCCA CORREGGERE IL GIUDIZIO E LA RIPROVAZIONE : A FARMI RIBREZZO E SCHIFO SONO ORA I FRANCESI E TANTO CHE, DOPO PELLEGRINAGGI AL SANTUARIO DI LOURDES PER CIRCA UN QUARTO DI SECOLO, ININTERROTTAMENTE, HO DECISO DI NON METTERE PIU’ PIEDE IN FRANCIA, NAZIONE ULTRANEMICA DELL’ITALIA !!!! ( e non censuratemi il
    commento, perche’ e’ più che rispondente alla verità, per cui mi costringereste a non farne mai più, di commenti; colgo l’occasione per dirVI che altri quotidiani non osano censurare i miei commenti, per quanto molto più pepati di questi de “il secolo” )

    • Redazione 13 Giugno 2018

      Ci dispiace che la questione venga posta in questi termini ma continuiamo a ribadirLe che “oseremo” censurarla ogniqualvolta Lei userà parole sconvenienti che potrebbero offendere la nostra comunità. Come vede questa volta il suo commento è stato pubblicato, segno evidente che precedentemente non aveva usato questi toni. La nostra netiquette è questa e ne siamo orgogliosi.

  • Marco Giacinto Pellifroni 13 Giugno 2018

    E brava Giorgia, finalmente hai parlato di signoraggio in Africa da parte della Francia. Io ne avevo parlato di persona con Ignazio 3 anni fa, chiedendo di far parte della vostra squadra. Ma trovai un muro di gomma: troppo ardito toccare questo tabù. Ora ne parli tu a proposito della Francia in Africa. Puoi adesso osare e parlare dello schifo del signoraggio in tutto il mondo occidentale, più Giappone? Non ha senso parlare di euro o lira, se poi il signoraggio ci sarebbe in ambo i casi. Senza signoraggio sparirebbe il famigerato debito pubblico, sparirebbero gli interessi, che ne sono i principali responsabili. Nel 2012 ho scritto la sceneggiatura di un film su questo tema, ma non trovo chi voglia produrlo. E’ sempre più attuale: puoi darmi una mano, direttamente o tramite Ignazio. Parlarvi è impresa impossibile, Ti prego, scrivimi all’email qui sotto. Grazie.

  • francomarco 13 Giugno 2018

    Un rappresentante di una Francia da sempre ladrona,che si permette di dare giudizi su l’Italia. Voi siete stati sempre dei nemici del’Italia,il bombardamento della Libia ne è la dimostrazione più lampante.Non parlate d’Europa,voi con il vostro pessimo esempio l’avete uccisa. siete pertanto soltanto dei bastardi. Bravissima Giorgia

  • alfonso 13 Giugno 2018

    La Francia ha eliminato Gheddafi ed hanno consegnato la Libia a criminale cento volte peggio. Hanno creato il terrorismo nel mondo. A farne le spese sono stati anche cittadini francese. Questi governi francesi sono stati degli irresponsabili ed hanno sulla coscienza migliaia di morti per terrorismo ed anche morti in mare per fuggire da quel terrore che la Francia ha creato. Tutto questo lo hanno fatto anche per danneggiare l’Italia, altro che Europa unita. Usciamo al più presto da questa Europa, non s può stare insieme a questi “signori politici’. Forza Giorgia combatti per la verità.

  • alberto caioli 13 Giugno 2018

    Condivido in totale la Presidente Meloni ma dovremmo significare a quel “ragazzotto” di Macron che in Italia c’è il detto “gallina vecchia fa buon brodo”: magari la sua non ha fatto e lui è nervosetto per questo….!

  • giorgio 13 Giugno 2018

    dimenticavo, piu’ che faccia di bronzo come dice Giorgia, io avrei usato il termine che un politico pd uso’ in un loro congresso all’ indirizzo dell’on. Speranza.

  • giorgio 13 Giugno 2018

    condivido totalmente,e’ ora che il ” fulgido esempio di liberal-democratico”, il “fighetto” cresciuto ed allevato in qualche recondito luogo governato da qualche rappresentante del popolo eletto, se ne stia zitto e pensi a Ventimiglia, Bardonecchia dove vi e’ stato pure il morto, anzi la morta, pensi all’incursione totalmente illegale in quel di Bardonecchia di gendarmi francesi e pensi alla chiusura da lui voluta di porti e frontiere. Anche i toreri dovrebbero pensare visto che da anni hanno chiuso porti e frontiere, addirittura erigendo muri nelle due enclave in territorio magrebino, con tanto di ronde della guardia civil e dell’esercito e tanto di telecamere e sistemi satellitari di controllo. Se ne stiano zitti e muti tutti, compresi i responsabili italioti, che hanno governato, responsabili a tutto tondo di codesta situazione; come dice un vecchio adagio, a mali estremi estremi rimedi. Una domanda pero’ sorge spontanea: e la UE impersonata dalla “culona” e dal “birraio”, nel senso di bevitore di ettolitri di birra, che dice, che dice? per ora silenzio assordante.

    • Renata Bortolozzi 13 Giugno 2018

      Possiamo ricordare che il socialista Zapatero, agli africani che cercavano di superare il muro che separa l’ enclave spagnola dal Marocco, ha causato 5 morti e un centinaio di feriti. Poi ci sono gli africani che muoiono annegati cercando di arrivare in Spagna a nuoto. perchè quelle caritatevoli ONG spagnole non si piazzano in quel mare per traghettare i disperati in Spagna? Fanno solo schifo ! Ipocriti!

  • Emilio Respighi 13 Giugno 2018

    Brava Meloni! Macron si dimostra un Micron (per dirla in greco) spudorato e una bella “faccia di tolla” come si dice a Milano, degno compagno di merende di quel Sarkosy che snobbava Berlusconi che era contrario alla guerra.. Entrambi degni dell’amicizia di Obama, altro bel genio! E adesso i risultati ce li godiamo noi

  • giovanni vuolo 13 Giugno 2018

    IO RITENGO CHE IL FENOMENO DELL’IMMIGRAZIONE SIA STATO GENERATO DALLE SPECULAZIONI DI MOLTI AFFARISTI PRIVI DI SCRUPOLI,E RITENGO PURE CHE, BLOCCANDO LE IMBARCAZIONI, BEN PRESTO SI DEBELLERA’ QUESTA PIAGA. OGGI, CERTAMENTE, LE SIRENE DEL VECCHIO CONTINENTE LANCIANO MESSAGGI DI ACCOGLIENZA FACILE E BENESSERE GARANTITO, E DUNQUE SONO QUESTE LE VERE CAUSE PROFONDE DELL’ESODO. SE SI COMINCERA’ A FAR CAPIRE CHE NON E’ TANTO FACILE INVADERE GLI ALTRI PAESI, ED IL RISCHIO DI ESSERE RISPEDITI INDIETRO STAVOLTA E’ REALE, IL PROBLEMA SI RISOLVERA’ IN TEMPI BREVI. MI FANNO RIDERE GLI INTELLETTUALOIDI DI SINISTRA CHE CONTINUANO A PREDICARE L’INARRESTABILITA’ ED IRREVERSIBILITA’ DEL FENOMENO MIGRATORIO, SENZA AVER MAI FATTO NIENTE PER CONTRASTARLO. NON SO COME SI FACCIA A DARE PER CERTO UN ASSIOMA, SENZA ALCUNA PROVA CONTRARIA. INTANTO SIAMO DI FRONTE AD UNA VERA E PROPRIA INVASIONE, CHE HA TUTTI I CONNOTATI DI UNA GUERRA SILENZIOSA, COMPRESI QUELLI DI DONNE INCINTE E MINORENNI USATI COME SCUDI UMANI.

  • FAUSTO 13 Giugno 2018

    CARA GIORGIA, SARKOZY UCCISE GHEDDAFI PERCHE’ AVEVA FINANZIATO LA SUA CAMPAGNA ELETTORALE. DA QUEL MOMENTO COMINCIARONO I GUAI IN LIBIA E DI CONSEGUENZA IN ITALIA. QUESTO IN AGGIUNTA ALLE PRIMAVERE ARABE CHE TANTO PRIMAVERE NON FURONO.

  • fabio dominicini 13 Giugno 2018

    L’intervento di Giorgia Meloni ha fotografato in pieno cause ed effetti della velleitaria azione francese del 2011. Oggi i libici affermano che ” si stava meglio, quando si stava peggio “, vedi Gheddafi !
    Altra soluzione per ridurre/fermare l’immigrazione potrebbe essere quella di fermare alcuni barconi e riportarli nel porto libico di partenza. Tempo qualche mese i potenziali migranti si renderebbero conto che è inutile pagare le organizzazioni criminali dei trafficanti di vite umane

  • Francesco Desalvo 13 Giugno 2018

    Ottimo, ma ha fatto il video solo in italiano, o ha fatto anche una versione in francese mandandola sui siti personali dei vari ministri francesi? e mandando anche il video della povera migrante incinta maltrattata dai poliziotti francesi ?.
    Non sono pratico di queste comunicazioni, ma ci sarà un modo per farle comparire sui vari social francesi nella loro lingua.

  • Francesco 13 Giugno 2018

    Forza Giorgia, forza Salvini! Ideona: fate passare tutti i migranti che aspettano alla frontiera di ventimiglia in Francia che ci facciamo due risate.

  • Lino 13 Giugno 2018

    Ricordo che già all’inizio delle migrazioni dall’Est Europa, i francesini razzisti profumati avec la bouche …a trou du cul, respinsero con disprezzo tutti i rumeni. Parbleu!

  • Laura Prosperini 13 Giugno 2018

    Bravissima On.le Meloni!
    prendiamoci la presidenza del Copasir

  • vittorio sciullo 13 Giugno 2018

    Le reazioni scomposte, sia dei ragazzi Del Rio Bravo, (che da responsabile delle infrastrutture – quindi dei “porti”- aveva negato alla mente lucida del suo “collega” Minniti, di fare lo stesso che oggi ha fatto SALVINI), che dei saggi – paranecrofiti – intellettualoidi stranieri (che Renzi vorrebbe imitare per fare il partito “MARCE” forse senza accorgersi di aver già fatto lui il partito MARCIO), dimostrano che Salvini ha colpito nel segno. Megli stare dalla parte della ruvidezza concreta di Salvini che restituisce interessi e dignità alla nostra terra, che dalla parte degli intellettualoidi, sia di carta che di tubo catodico, che “interpretano” il pensiero popolare sempre con lo stesso “principio di stare, non dalla parte dell’Italia, ma con Franza o Spagna …. perchè se magna.

  • Luisa 13 Giugno 2018

    Brava Giorgia, finalmente qualcuno che non si fa intimidire e dice la sacrosanta verità. È ora di dire basta a questa sottomissione all’Europa che ci usa a suo piacimento. La casa è nostra e ospitiamo solo chi ne ha diritto.

  • Giovanni Gesia 13 Giugno 2018

    SEMPRE PIU’ BRAVA GIORGIA, LA DESTRA E’ NELLE TUE MANI, PORTALA AL POTERE PER POTER RIDARE DIGNITA’ ALL’ ITALIA E AGLI ITALIANI…..!!!…..

  • pincottin de' pincottini 13 Giugno 2018

    non è vero, è un commento nuovo, NON CI PROVATE !

  • pincottin de' pincottini 13 Giugno 2018

    applausi alla meloni

  • Marica 13 Giugno 2018

    Brava, grande Giorgia! Era l’ora che qualcuno sbattesse in faccia a quei presuntuosi dei francesi tutte le loro ipocrisie! Ci siamo lasciati intimidire da loro fin troppo ( grazie a quei servi dei comunisti) adesso basta! Avanti così ragazzi!!

  • Angelo 13 Giugno 2018

    Brava Meloni, ma anche Conte, Salvini e Di maio, voi siete i governanti che vogliano, sempre a testa alta !

  • Alessandro Bernasconi 13 Giugno 2018

    L’arroganza dei francesi e’ paragonabile solo a quella dei politici del PD.

    • GENNARO TERMINE 13 Giugno 2018

      D’ACCORDISSIMO, BERNASCONI : BEN DETTO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!11

  • francesco massetti 13 Giugno 2018

    Brava!!!!

  • Aldo Barbaro 13 Giugno 2018

    Brava Meloni,si sta dimostrando leader della destra!

  • Fyore 13 Giugno 2018

    Brava Giorgia, meritavi un post o in questo governó, spero possa crescere abbastanza per far sentire il peso di FD

  • Antonino Frisone 13 Giugno 2018

    Questa è l’unica soluzione per impedire la fine della civiltà europea e la distruzione del nostro Paese .

  • FieroInfedele 13 Giugno 2018

    Brava Giorgia! Che ne dici di un bel sit in davanti all ambasciata di Francia, snocciolando loro i nostri numeri sull immigrazione e i loro, con tanto di gigantografie di Ventimiglia, della donna ricacciata in Italia e poi morta dando alla luce un bimbo? Insomma, ricordiamogli che i vomitevoli sono proprio loro, i maleodoranti francesi.

  • Clo 13 Giugno 2018

    Meloni, ? ? ? ?

  • info.spada 12 Giugno 2018

    Forza Meloni avanti tutta! ORA BASTA con tutti gli speculatori, loro si cinici e vili, che osano rivoltarsi contro chi non sopporta più certe angherie. E’ un piacere sentirti zittire certi personaggi e vederti mettere a nudo i loro scheletri negli armadi. E non fatevi dividere dalle serpi velenose che ogni giorno sprizzano veleno; se continuate così la gente onesta sarà sempre con voi!

  • Carpino Vince 12 Giugno 2018

    Ben detto Giorgia nln mollate.