Lutto in tv: è morto il vecchio del banco dei pegni di “Affari di famiglia” (video)

martedì 26 Giugno 14:00 - di

È morto Richard Benjamin Harrison, “il vecchio” di Affari di famiglia. Aveva 77 anni. La morte è stata confermata dal figlio e co-protagonista della trasmissione tv, Rick, che su Instagram scrive come suo padre sia «morto questa mattina circondato da coloro che amava. La sua famiglia, il team di Gold & Silver Pawn e i suoi numerosi fan in tutto il mondo rimarranno tremendamente delusi». «Era il mio eroe», ha scritto ancora, «un grande padre di famiglia».

Il "vecchio" della trasmissione tv è morto a 77 anni

Il “vecchio” della trasmissione tv è morto a 77 anni

Richard Harrison era un idolo della tv americana

«Ho perso un amico, un padre, un insegnante e molto altro ancora – scrive in un latro post Rick – Il vecchio ha perso la sua lunga battaglia con il Parkinson. Ti voglio bene papà. Ci vediamo dall’altra parte». Vero e proprio fenomeno televisivo in America, Affari di famiglia (trasmesso in Italia su Cielo) segue le avventure degli Harrison, famiglia americana che possiede un banco dei pegni a Las Vegas. Oltre a Rick e al padre Richard, al Gold & Silver Pawn Shop – attività che va avanti da ben tre generazioni dove si comprano e vendono oggetti il cui valore è stabilito anche dalla storia che raccontano – ci lavora anche Corey, figlio di Rick. Al loro negozio arriva ogni sorta di bene: dalle armi d’epoca, come per esempio cannoni, fucili, antiche pistole e sciabole, fino agli oggetti più disparati come chitarre, gioielli, palline da baseball e amuleti. Con l’aiuto di esperti e grazie alle loro abilità devono esaminare, testare l’autenticità e stabilire il valore degli articoli proposti dai clienti.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *