Lo sprofondo: al Gf Barbara D’Urso “processa” Fontana sulle unioni gay (video)

martedì 5 Giugno 10:36 - di

Forse pensa di essere la presidenta della Repubblica, Barbara D’Urso. Decide quale ministro è buono e quale invece è da cancellare dalla lista. O forse si sente premier con il mandato di dare la linea politica al governo. Fatto sta che incredibilmente, dal pulpito del Grande Fratello (durante la finale dell’edizione più volgare che la storia televisiva ricordi), si è presa la briga di attaccare in diretta il ministro Fontana. Frontalmente, inquadrata in primo piano e con il dito puntato verso la telecamera. Sì, perché nessuno, ma proprio nessuno, può permettersi di avere perplessità sulle unioni gay, sulle adozioni gay e chi più ne ha più ne metta. Gonfia del suo Ego smisurato, Barbara D’Urso ha parlato in prima persona, «Io…», «Io…», «Io…», com’è abituata a Domenica Live e Pomeriggio 5. Ha scambiato il suo pensiero per il Vangelo: «Caro ministro, la famiglia è qualunque tipo di amore». L’ha detto lei. L’ha pensato lei. Quindi è così, non si ammettono repliche perché nei suoi programmi – come lascia intendere da sempre – comanda e decide. Tra l’altro per rendere più da cuore la sua sparata (si sa, lei parla col cuore) ha cavalcato propagandisticamente la love story lesbica della figlia di Bobby Solo. E si è fatta aiutare nella sua missione dai due opinionisti Cristiano Malgioglio (che si era già detto arrabbiato a inizio trasmissione) e Simona Izzo, che ha mostrato un cartello a mo’ di manifesto elettorale. Una sceneggiata. Per fortuna di tutti il Grande Fratello quest’anno è finito. Nel peggiore dei modi, ma è finito.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Paola 7 Giugno 2018

    D’accordo come sempre con l’articolo e TUTTI i commenti. Non guardo mai trasmissioni come il Grande Fratello, Domenica Live, ecc.
    Il Signore provveda….

  • morena 7 Giugno 2018

    i programmi dove ce questa sono anni che non li vedo troppo falsa e bugiarda confermato da alcuni amici che x curiosita’ sono andati a vedere un suo programma spazzatura hanno detto che quando c’era la pubblicita’ usciva la iena che ce in lei vergognati poi finita la trasmissione il mio cuore e vostro FALSAAAAAAAAAAA

  • morena 7 Giugno 2018

    la d’ urso chi e’?? chi la conosce ?? chi la sopporta?? vai va

  • Antonio 6 Giugno 2018

    Questa tipa ha perso un’altra occasione per tenere la boca chiusa

  • Paolo 6 Giugno 2018

    Spero tanto che Piersilvio Berlusconi elimini al più presto possibile trasmissioni come ” il grande fratello ” , “amici”, pomeriggio cinque, domenica live, l’isola dei famosi e tutte le boiate simili che non sono altro che ricettacolo di pettegolezzi, litigi veri o artefatti e porcherie varie tra persone di infima cultura,se non addirittura nulla, che non insegnano nulla di buono ai giovani i quali per loro maturazione etica e culturale avrebbero bisogno di ben altro. Da esse, non si ricava nulla di istruttivo, ma solo becero letame.
    Mediaset ricordi che esistono opere che insegnano molte cose, sia sotto l’aspetto culturale che squisitamente etico; mi riferisco a Pirandello , a Verga, a Eduardo e a tanti altri scrittori creatori di personaggi e situazioni che insegnano la conoscenza, il rispetto, la riflessione , la vita.

  • gianfranco 6 Giugno 2018

    Barbara D’Urso, la regina dei patinati programmi spazzatura. Tanta protervia che manifesta nei suoi sconfinamenti in campi sociologici, politici, culturali laddove eccelle per impreparazione più volte dimostrata nel corso delle trasmissioni che incredibilmente le vengono affidate. Basisco nel pensare che c’è gente che riesce ad ascoltare i suoi interventi di basso livello intellettuale senza darsi una martellata sui maroni.

  • Raffaele Boschini 6 Giugno 2018

    Pagliacci e basta…

  • Lily 6 Giugno 2018

    Signora barbara, (signora per modo di dire), ma tu come sei venuta al mondo? Smettila di fare la paladina di esibizionisti , perché ricordati che i gay sono persone serie e riservate da non confondere con i pagliacci che tuteli tu solo per far audience, perché in effetti non te ne frega una minchia degli esibizionisti che vogliono farci credere che sono normali. Mettitela via “Non sono normali “, sono dei bastardi che approfittano di certe donne in miseria per farsi fare un bimbo, strappandolo via subito dal seno materno. Tutelare questi schifosi , fai vomitare anche tu!!!

  • Antonio 6 Giugno 2018

    Barbara D’Urso: chi?

  • claudio 6 Giugno 2018

    Degna conduttrice di un programma demenziale e diseducativo come quello in oggetto, un programma che non ho mai sopportato né guardato che, a mio avviso, dovrebbe essere cancellato per sempre e sostituito con trasmissioni e conduttori più intelligenti.

  • Angela 6 Giugno 2018

    Nessuno pensa all’imbarazzo dei bambini a dover dire agli amichetti che hanno due papà o due mamme,(e starsene buoni e zitti quando è la festa della mamma o quando è la festa del papà)si pensa sempre all’egoismo degli adulti e mai a ciò che pensano davvero i bambini…la famiglia è composta da un papà e da una mamma,altre forme sono solo egoismi !!!e lo stato è la chiesa non dovrebbero avvallarli,non ho nulla contro le coppie gay,ma i figli no assolutamente non sono d’accordo con le adozioni alle coppie omosessuali.

  • Emilio Respighi 6 Giugno 2018

    Condivido tutti i commenti qui sopra scritti, compresa la mia completa assenza dalla visione di quei programmi che costituiscono non solo uno sfregio ad un qualunque intento culturale anche piccolo, ma anche mancano persino di un qualsiasi stimolo al PENSARE qualcosa che faccio mio. La più nobile delle nostre capacità e funzioni. I neuroscienziati stanno già segnalando che hanno tangibili riscontri secondo i quali l’Homo cogitans sta già diventando Homo videns. E questo tipo di programmi TV si aggiunge al già dichiarato deleterio effetto dell’uso sconsiderato dei cellulari et similia che abbiamo sotto gli occhi tutti i giorni. Basta camminare per strada o prendere un mezzo pubblico per rendersi conto di quella patologia.

  • giancarlo 6 Giugno 2018

    Come si fa a chiamare signora un essere come la Barbara d…….? Se la famiglia e’ dove e’ amore io mettero’ su famiglia con il mio cane!! Ma forse il mio cane preferisce la Barbara D’Urso!

  • uesto renderebbe un bel po di miliaRDI DI ENTRATE FISCALI IN PIù. 6 Giugno 2018

    Appunto bel faccino e bel corpo da accarezzare, ebbene si una s******* me la farei. Ma per il resto lasciamo stare, la testa è abbastanza vuota. le idee di sinistra ed i programmi che porta avanti fanno ribrezzo.

  • Roberto 6 Giugno 2018

    Negli utlimi giorni, tre importanti “opinionisti politici” hanno avuto garnde risalto dalla stampa: Balotelli, Fabrizio Corona e, ora, Barbara D’Urso……. Sarei più preoccupato se avessero tifato per il governo in carica.

  • vitaliano amiconi 6 Giugno 2018

    E finiamola con questa ipocrisia secondo la quale l’amore giustificherebbe tutto. Ma lo sà la D’urso ,(che in questi casi assume il cipiglio della “guappa”napoletana ),che in nome dell’amore si commettono i più atroci delitti anche sulle donne ?. E lei ,la femminista aperta a tutto ,tranne che alla morale,non lo vede tutti i giorri che i cosiddetti “femmnicidi” per la maggior parte sono tutti consumati per un amore tradito ,deluso o interrotto. E quanti cretini vanno da Lei a battere le mani senza neanche sapere il perché. Povera Italia e povera Mediaset se continua su questi ton!i

  • eddie.adofol 6 Giugno 2018

    le femministe lesbiche insieme ai gay dovrebbero nascondersi dalla vergogna.

  • Silvia Toresi 6 Giugno 2018

    Basta non guardarla!!!!! Fare come la signora Andreetto e come tanti altri ormai!!!!!! La televisione per fortuna trasmette anche dei programmi intelligenti.

  • Mario Salvatore MANCA di VILLAHERMOSA 6 Giugno 2018

    Silvio Berlusconi con Mediaset non c’entra, ora c’entra il figlio (Pier Silvio), che anche lui non è che possa fare pioggia e bel tempo (sarebbe un tiranno), ma di sicuro dovrebbe dire qualcosa di decisivo
    finché glielo si consente. Possiamo solo ringraziare che non è la RAI (pagata coi nostri soldi). In compenso abbiamo l’alternativa di far calare il suo indice d’ascolto. E se ne accorgeranno…
    Mario Salvatore Manca

  • Leonardo Corso 6 Giugno 2018

    La Signora D‘urso farebbe bene a vambiare mestiere.Silvio liberatene i suoi programma non sono educativi per nessuno . La famiglia Dio l‘ha fatto con un maschio e una femmina. Il sesso non é amore,l‘amore é un’altra Cosa. Ma dové la chiesa invece di occuparsi di politica si occupi di insegnare i valori di una vita Cristiana

    • Gianmaria 6 Giugno 2018

      Signora chi ?… per favore non confondiamoci cosa c’entrano le signore !

  • Laura Prosperini 5 Giugno 2018

    questo è un problema serissimo nel mondo moderno
    come può una…opinionista qualsiasi (e lascio il resto) permettersi di utilizzare un mezzo di comunicazione (malgrado sia privato) per diffondere la sua personale opinione alla società tutta, ai cittadini che possono, comunque, venirne influenzati…
    non è di facile soluzione ma in qualche modo le opinioni che riguardano la sfera politica e religiosa e/o culturale debbono essere libere di esprimerle tutti ma non attraverso strumenti mediatici così risonanti
    difficile trovare una soluzione civile, costruttiva…

    • Rita Daina Andreetto 6 Giugno 2018

      Come entertainer dovrebbe fare come Dolly Parton. Avere un’opinione e tenersela per sè. Altrimenti si butti in politica. Se ne è capace. Io dopo la prima edizione non ho più guardato grande fratello. E al posto di guardare programmi di e su casi umani preferisco guardare Focus.

  • pallona gonfiata 5 Giugno 2018

    SE BERLUSCONI NON LA RADIERA’ IN FRETTA A TUTTE PROSSIME ELEZIONI
    VOTERO’ CONTRO FORZA ITALIA e non saro’ il solo .

    • Leone Grellede 6 Giugno 2018

      Questo è il problema. Grazie al Berlusca, oggi ignoranti come Balotelli, D’Urso, Malgioglio e tutta la cricca di attorucoli e cantanti da strada parlano di politica attraverso lo schermo televisivo che, sappiamo, è il piu’ potente strumento di controllo sull’opinione popolare. Se poi ci mettiamo la gomorreica strunzaggine di Saviano, siamo a posto.

  • Vale 5 Giugno 2018

    Purtroppo, fino a quando la gente guarderà i suoi programmi…. Lei si sentirà la regina… Io è da un pezzo che cambio canale appena vedo il suo bel faccino….

    • Antonio 6 Giugno 2018

      Purtroppo Berlusconi era ad a un passo da rovinare tutto. .. lui oltre a essere diventato animalista ha già cavalcato la causa de sti ghey